whirpool
di Massimo Congiu
Dopo il passo indietro della multinazionale, tra lavoratori e sindacati prevalgono due sentimenti su tutti: l'ottimismo e l'inquietudine. Ma l'obiettivo è chiaro, ed è uno soltanto: Napoli può e deve continuare a produrre elettrodomestici di qualità
04 novembre 2019
Whirpool, inizia la trattativa al ministero (foto fiom caserta, da twitter)
Arrivare a un accordo non sarà facile. La multinazionale insiste sulla scelta di chiudere lo stabilimento di Caserta in cambio di investimenti a Cassinetta (Varese) e a Fabriano (Ancona). Inaccettabile per i sindacati l'abbandono del sito campano
27 aprile 2015
(foto fiom caserta, da twitter)
Si intensifica la mobilitazione dei lavoratori contro la decisione dell'azienda di chiudere il sito campano che conta 830 dipendenti
24 aprile 2015

X «

#tickEnd-tickBegin#