whirlpool
Dopo la mobilitazione è arrivata la convocazione da parte del ministero. Cgil, Cisl e Uil: “La risposta possibile resta una soltanto: l’accordo va rispettato e l'azienda deve restare a produrre qui. Facciano tutti la loro parte”
17 gennaio 2020
Dopo la mobilitazione a Napoli, appuntamento al Mise il 29 gennaio. Sindacati: “Governo arrivi con proposta concreta per salvare” lo stabilimento della città partenopea
16 gennaio 2020
“Necessaria la presenza di Whirlpool e Invitalia al tavolo convocato il 16 dicembre al Mise”
02 dicembre 2019
ArcelorMittal e Alitalia, le aziende del diesel (Bosch e Mahle), il caso Whirlpool, la grande distribuzione (Mercatone Uno e Auchan): decine di migliaia i lavoratori coinvolti. Il maggior numero di vertenze in Lombardia, seguono Abruzzo e Campania
02 dicembre 2019
A Roma nuovo confronto tra azienda, sindacati e ministro Patuanelli. Si ricomincia da zero dopo il ritiro da parte della multinazionale americana del provvedimento di cessione della fabbrica. Non ci saranno i lavoratori, colpiti da un lutto improvviso
27 novembre 2019
Blocco stradale dei lavoratori a Napoli, dopo una breve assemblea. "Governo dove sei? Siamo stati dimenticati. L'azienda riveda le scelte e si attivi un tavolo di confronto rimettendo al centro le nostre ragioni"
13 novembre 2019
Ricci: "Accanto alla richiesta di un nuovo piano industriale si prospetta un intervento utile al prosieguo della produzione. Il sostegno della giunta regionale costituisce un punto di forza contro la chiusura del sito. Ora riprenda la trattativa al Mise"
06 novembre 2019
di Stefano Iucci
Dopo la mobilitazione del 31 ottobre, parla Schiavella (Cgil): la vertenza Whirlpool è un nodo cruciale. Salvare l'industria è l'unica strada per pensare un'idea di sviluppo dell'intera area metropolitana. Governo e istituzioni facciano la propria parte
06 novembre 2019
Produzione a Napoli prolungata per lavorare a una soluzione condivisa. Non sarà avviata la procedura di licenziamento collettivo. Re David (Fiom): "La lotta paga, ora riattivare il tavolo ministeriale". I sindacati confermano lo sciopero del 31 ottobre
30 ottobre 2019
Re David (Fiom) a RadioArticolo1: ex Ilva, Whirlpool, Jabil, il problema è sempre lo stesso. Manca un'idea di politica industriale e siamo in balìa delle multinazionali, che decidono cosa fare e non fare variando le proprie strategie in senso geopolitico
23 ottobre 2019
Si ferma tutta la provincia con manifestazione per le vie della città. Fiom: "Il confronto deve ripartire. Non è possibile arrivare allo stop della produzione senza aver riconvocato il tavolo". Il 25 l'iniziativa "Napoli non molla"
21 ottobre 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#