uilm
Fiom, Fim e Uilm hanno discusso oggi a Roma del quadro industriale della prima azienda per importanza nazionale nel settore dell'aerospazio, difesa, elettronica e sicurezza e per costruire la piattaforma per l'integrativo di gruppo, in scadenza ad aprile
15 febbraio 2019
Dopo che l'azienda ha annunciato una massiccia procedura di licenziamento collettivo, in tutti i siti produttivi sono state dichiarate quattro ore di sciopero e organizzate assemblee, da effettuarsi il 18, 19 o 20 febbraio, con articolazione territoriale
14 febbraio 2019
Fiom, Fim, Uilm, Fismic e Rsu hanno deciso di 'congelare' lo sciopero in atto, confermando lo stato di agitazione e il blocco di tutte le flessibilità contrattuali, a partire dallo straordinario e dalla eventuale attività svolta nel terzo turno di lavoro
22 gennaio 2019
di Antonella Romano
Hanno testimoniato, davanti alla seconda sezione penale del Tribunale, i 40 addetti del capoluogo siciliano sotto processo per lo sciopero di 11 giorni che si svolse a partire dall'11 luglio 2011
28 settembre 2018
Nell’ambito dell'agitazione, proclamata da Fiom, Fim e Uilm, previso un presidio dalle 11 alle 13 sotto la prefettura di Firenze
27 settembre 2018
Per scongiurare questo ennesimo dramma e a sostegno delle richiesta di nuova cassa integrazione, i sindacati dei metalmeccanici di Cgil, Cisl e Uil hanno deciso di organizzare per oggi un presidio, a Roma, davanti al ministero dello Sviluppo economico
24 settembre 2018
140 mila i metalmeccanici coinvolti da situazioni di crisi nei comparti di elettrodomestici, siderurgia, Ict e telecomunicazioni, elettronica, automotive, con oltre 80 mila addetti interessati dalla cigs. In totale, 144 i tavoli di crisi aziendale aperti
17 settembre 2018
Nel frattempo, stamattina, il ministero dello Sviluppo economico ha convocato le organizzazioni sindacali, l’azienda e le istituzioni per venerdì 21 settembre
13 settembre 2018
Calosi: "Non si capisce perché, a fronte di richieste di nuovi volumi produttivi, non si confermano i 23 lavoratori interinali e si manda il lavoro in Slovacchia o in Romania. Nei prossimi giorni, assieme a Fim e Uilm, solleciteremo un incontro al Mise"
06 giugno 2018
Siglata un'intesa tra l'azienda e Fim, Fiom e Uilm, relativa all'avvio della fase di sperimentazione del lavoro agile, nel gruppo che produce sistemi di segnalamento ferroviario e occupa circa 1.500 dipendenti in quattro siti sul territorio
06 giugno 2018
Arriva la commissione formazione e nuovi parametri per il calcolo del premio di risultato. Si prevede l'erogazione di 100 euro 'flexible benefit' per tutti i lavoratori, in aggiunta a quelli previsti dal ccnl. Ora parola ai lavoratori
19 marzo 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#