tav
Pozzi (Cgil) a RadioArticolo1: "Gli occupati della nostra regione sono diminuiti di 29 mila unità. Per recuperarli, occorrono risorse pubbliche per un minimo di 10 miliardi, concentrate sulle infrastrutture, compresa la Tav Torino-Lione"
15 maggio 2019
Galgani-Marasco: “Serve un treno metropolitano ogni dieci minuti da Empoli, Sesto, Mugello e Valdarno. Sì al tunnel Tav per liberare i binari di superficie per i pendolari. Sì anche alle nuove tramvie”. Stamani alla Camera del lavoro un convegno sul tema
03 aprile 2019
"Vanno spese le risorse che ci sono, aumentando semmai gli investimenti per il rilancio di un sistema infrastrutturale e logistico, degno di un grande Paese industriale. La posizione sulla Tav è ridicola e troppa ambigua. Rischiamo di lasciarci le penne"
08 marzo 2019
"La scelta di coprirsi dietro cifre e tabelle per fermare i lavori è solo tattica politica ed elettorale. Per colpa di una visione miope e distorta dello sviluppo si infliggono pesanti tagli all'occupazione. Il 15 marzo in piazza con gli edili"
20 febbraio 2019
Le conclusioni dei tecnici sulla Tav, spiega la Fillea Cgil, “sono viziate da imprecisioni di metodo e di merito significative”. Genovesi: “Vanno garantiti gli investimenti già fatti per le grandi opere e servono le risorse per la manutenzione”
12 febbraio 2019
“Giornata significativa, ora avanti con le altre linee. Al ministro Toninelli diciamo che il sottoattraversamento Tav va realizzato, perché libera i treni per i pendolari e i lavoratori. Serve al popolo, più che all’élite. Noi siamo per la cura del ferro"
11 febbraio 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#