tania scacchetti
foto Kai Pilger / Unsplash / riders
Scacchetti (Cgil): “La situazione, invece di migliorare, peggiora. Si va nella direzione sbagliata. Il lavoro di consegna dovrebbe essere accompagnato da un sistema di diritti e di tutele che dia maggiore dignità, sicurezza e riconoscibilità sociale”
30 settembre 2019
La segretaria confederale Cgil Tania Scacchetti critica il provvedimento del governo, che "non chiarisce le ambiguità sulla natura del rapporto" di lavoro. La soluzione è "inserire i ciclofattorini nelle tutele complessive di un contratto nazionale"
25 settembre 2019
“Sulla legge di Stabilità, auspichiamo un proficuo confronto per dare centralità al lavoro. La perdurante difficoltà del sistema produttivo rende necessaria la messa a regime delle misure temporanee sugli ammortizzatori sociali introdotte nell'ultimo anno
18 settembre 2019
Tania Scacchetti (Cgil): occorrono investimenti a garanzia dei diritti costituzionali. Superare l’emorragia di personale e l’invecchiamento dei dipendenti con un piano straordinario che rilanci sanità, servizi, scuola e ricerca
18 settembre 2019
Nuovo appuntamento per la campagna nazionale Cgil in favore dei ciclofattorini. Per la segretaria confederale Scacchetti "non serve un contratto ad hoc: dobbiamo portare questi lavoratori dentro ccnl esistenti, come quelli della logistica o del commercio"
10 settembre 2019
“L’emorragia di posti di lavoro riguarda in particolar modo chi svolge i lavori più faticosi", spiega Scacchetti (Cgil), commentando il decreto firmato dai ministri Bongiorno e Tria: "Serve piano straordinario per scongiurare l'impoverimento dei servizi”
28 agosto 2019
Il decreto industria non è mai arrivato in Gazzetta ufficiale. Scacchetti (Cgil) a RadioArticolo1: "Bisogna ripartire da lì. C'erano misure tampone e non strutturali, ma sarebbe stato un segnale per il lavoro. Sui rider l'esecutivo è stato insufficiente"
26 agosto 2019
Scacchetti (Cgil) a RadioArticolo1: "I 160 tavoli di crisi al Mise non raccontano appieno la drammaticità della situazione che viviamo, come testimonia l'esplosione delle ore di Cigs, aumentate del 450% nell'ultimo anno. Tutto il sistema è in difficoltà"
29 luglio 2019
"Senza una significativa ripresa degli investimenti pubblici e privati, non ci sarà nessuna ripresa per il sistema produttivo e l’occupazione del Paese”
18 luglio 2019
Cgil: “Sono sinonimo di diseguaglianza e di divisione. Un disegno che non ha come fondamento la solidarietà: lascia indietro i più poveri e favorisce i più ricchi"
11 luglio 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#