spoleto
Lo stabilimento, recentemente ceduto da Italcementi a Colacem, verrà convertito in centro di macinazione, con conseguente forte riduzione dell'organico (attualmente 75 unità). Ma i sindacati non ci stanno: "È possibile salvaguardare i posti di lavoro
29 maggio 2019
di Fabrizio Ricci
Con la tappa umbra a Norcia e Spoleto si chiude la tre giorni della Cgil nei territori colpiti dal sisma. Landini: "Va sconfitta la rassegnazione. Se il governo non risponde, pronti a farci promotori della mobilitazione"
06 aprile 2019
Incontro al Mise sul futuro dello stabilimento di Spoleto controllato da Italcementi. Resta la preoccupazione per gli 84 dipendenti. I sindacati: “Forno spento fino a gennaio, il rischio disinvestimento è alto. Coinvolgere le istituzioni"
29 novembre 2018
Si tratta di "una delle più importanti realtà aziendali site a Spoleto, località che sta subendo da diversi anni problemi di crisi occupazionale oltre ad essere uno dei Comuni inseriti nel cratere sismico Umbro-Marchigiano-Laziale”
03 settembre 2018
Siglata al Mise un'ipotesi di intesa tra sindacati e proprietà, da sottoporre ora al vaglio dei lavoratori. Il piano prevede ammortizzatori per i siti dell'area di crisi di Terni e un incentivo all'esodo per gli esuberi di Cisterna (Lt) e Spoleto (Pg)
14 aprile 2017
“Completare le infrastrutture strategiche per attrarre investimenti”
10 agosto 2016
I sindacati: “Di allucinante, c’è la mancanza di conoscenza delle norme e il comportamento dell’amministrazione comunale”
12 giugno 2015

X «

#tickEnd-tickBegin#