società partecipate
Stop dei lavoratori delle società partecipate dal Comune. Landini a Raggi: tutto meno che una mobilitazione politica. Adesioni altissime: 75 per cento all'Ama, 90 per cento a Roma Metropolitane, asili quasi tutti chiusi
25 ottobre 2019
ama rifiuti roma
Lo hanno proclamato i sindacati confederali e riguarda le società partecipate. Di Cola (Cgil): non è una decisione presa a cuor leggero, "non c’è un progetto sul ciclo dei rifiuti, sulla mobilità né sull’amministrazione. È ora di dire basta al degrado"
21 ottobre 2019
Azzola: "Liti interne alla giunta e inconsistenza della maggioranza condannano la città alla sporcizia e all’immobilismo. Senza bilancio approvato, Ama non può attuare un piano industriale. No allo smantellamento di Atac e alla privatizzazione del tpl
07 novembre 2018
Faccia a faccia al ministero della Semplificazione e Pubblica Amministrazione sul decreto che regolerà il riordino delle società. Per i sindacati "non può esserci alcun automatismo tra piani di ricognizione ed eventuali interventi sul personale"
18 settembre 2017
Cgil, Cisl e Uil alla Conferenza delle Regioni: “Il processo di riforma non è fatto solo di tagli. Se non si individuano strumenti per garantire occupazione e reddito per i lavoratori coinvolti, si rischia di determinare una grave questione sociale"
15 marzo 2017
Salvaguardia occupazionale, prosecuzione dei processi di stabilizzazione, costituzione di società a totale partecipazione pubblica, momenti di confronto aziendali e istituzione di un tavolo regionale di monitoraggio: questi i principali impegni
08 luglio 2016
Ribadita al sindaco Orlando la necessità di un incontro urgente per discutere del futuro di tutte le società
17 dicembre 2015
di rassegna.it
Cgil, fare chiarezza sulle società partecipate
Ancora irrisolto il problema della dismissione di 3.400 società. Circa 250mila i dipendenti a rischio negli enti locali in dissesto finanziario. "Lo slittamento dei termini è un primo passo, ora evitare tagli lineari"
19 giugno 2013
di rassegna.it
Società partecipate in bilico, a rischio 200mila lavoratori
Il 30 giugno prevista la chiusura di tremila società partecipate dalle amministrazioni pubbliche, per effetto dei tagli del governo Monti. Dipendenti a rischio. La Cgil all'esecutivo: "Nel 'decreto del fare' sospenda le procedure di liquidazione"
14 giugno 2013

X «

#tickEnd-tickBegin#