sirti
I lavoratori hanno partecipato al referendum sull'intesa dell'8 di maggio con un'affluenza pari al 73% (79% nella Telco). Il testo ha riscontrato un gradimento del 77%. Fiom, Fim e Uilm: "Siamo soddisfatti, premiato il senso di responsabilità"
15 maggio 2019
Siglato il testo al ministero del Lavoro. Vengono ritirati gli 833 esuberi annunciati dall'azienda. Previste uscite incentivate, riconversioni interne del personale e contratto di solidarietà. Fiom, Fim e Uilm: "Raggiunto l'obiettivo di salvare i posti"
08 maggio 2019
Incontro tra governo, sindacati e azienda di infrastrutture per tlc, che a metà febbraio ha annunciato 833 esuberi. Esodi incentivati, contratti di solidarietà e riduzione di subappalti: queste le ipotesi alternative, ma le parti sono ancora distanti
07 maggio 2019
Mercoledì 17 aprile sciopero nazionale e "colazione solidale" a Milano, giovedì 18 vertice a Roma con azienda e governo. Sindacati: "È urgente mettere in sicurezza il destino occupazionale di tutte le lavoratrici e i lavoratori"
15 aprile 2019
Nuova tappa del confronto tra Fim, Fiom e Uilm e azienda. I sindacati riconoscono “significativi passi avanti”, ma restano problemi sugli assetti occupazionali a regime e sulle modalità di utilizzo dei contratti di solidarietà
04 aprile 2019
Il gigante delle infrastrutture per tlc annulla la procedura per 833 esuberi, i sindacati sospendono lo stato di agitazione. Al via il confronto sulle soluzioni alternative: pre-pensionamenti, Naspi, esodi incentivati e contratti di solidarietà
29 marzo 2019
Lo ha deciso l'assemblea dei lavoratori, dopo lo stop alle procedure di licenziamento dell'azienda. Le Rsu della Fiom: "Svolta positiva, ora si apre il confronto con la proprietà. Iniziamo a discutere gli strumenti alternativi agli esuberi"
26 marzo 2019
Dopo i cortei di Catania Bari, Roma e Treviso, è stata la volta di Milano. Prosegue la battaglia contro gli 833 licenziamenti. Prossimo round il 21 marzo nella sede di Assolombarda. Sindacati: “Grazie a chi ci sostiene, ora la palla passa all’azienda"
15 marzo 2019
L'azienda di infrastrutture per tlc accoglie la richiesta di sindacati e governo di sospendere la procedura di licenziamento per 833 dipendenti fino al prossimo incontro del 21 marzo. La "settimana della lotta" prosegue: cortei a Bari, Treviso e Milano
13 marzo 2019
di Simona Caleo (testo e foto)
Presidio a Roma, davanti alla sede del ministero dello Sviluppo economico, degli addetti dell'azienda d'infrastrutture per tlc, che ha annunciato 833 esuberi (pari al 23 per cento del personale). Parlano sette dipendenti: le loro storie, le loro speranze
13 marzo 2019
di Marco Togna
Incontro al Mise tra governo, sindacati e gruppo delle infrastrutture per le tlc, che il 14 febbraio scorso ha chiesto 833 allontanamenti (pari al 23 per cento del personale). Fiom, Fim e Uilm intanto proseguono la "settimana della lotta"
12 marzo 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#