siderurgia
Fiom, Fim e Uilm chiedono la convocazione urgente delle Commissioni Attività produttive e lavoro di Camera e Senato: "Alla luce di un possibile rischio di disimpegno di ArcelorMittal, è indispensabile coinvolgere governo e istituzioni parlamentari"
25 luglio 2019
Venturi: "La riunione del tavolo istituzionale permanente conferma la scelta del governo per un processo di bonifica e riconversione economica del terriorio. Si tratta di una serie d'impegni già previsti dal contratto di programma del 6 settembre 2018"
24 giugno 2019
Re David-Venturi: “Le vicende legate all'approvazione del Dl crescita gettano nuove incertezze sulle prospettive di ArcelorMittal, e segnalano che il Paese ha necessità di dotarsi di un quadro legislativo dove collocare strategie di politica industriale"
19 giugno 2019
Per la salvaguardia dei siti e dei livelli occupazionali senza prevaricare la legislazione dei diversi paesi e della contrattazione esistente
11 giugno 2019
terni, ast, acciaierie
Nuovo confronto al Mise sul piano industriale 2019-2020 per le acciaierie ternane. Dopo i 5 incontri territoriali con l'azienda le organizzazioni sindacali chiedono “modifiche sostanziali” alla bozza presentata dalla multinazionale
06 giugno 2019
terni, ast, acciaierie
Fiom: "È evidente la volontà di non impegnarsi nel rapporto di lavoro diretto da parte di Ast, che non vuole assumersi responsabilità sull’occupazione, alimentando il ricorso all’intermediazione di manodopera. Riteniamo tutto ciò scorretto e sbagliato"
27 marzo 2019
di Fabrizio Ricci
terni, ast, acciaierie
La Fiom volantina ai cancelli delle acciaierie ternane: "Il tempo degli annunci è finito, adesso servono risposte concrete". Il nodo è il piano industriale presentato dalla multinazionale, che secondo i sindacati porterà a un ridimensionamento del sito
27 febbraio 2019
di Fabrizio Ricci
terni, ast, acciaierie
Fare chiarezza sulle intenzioni di Thyssen per il futuro del sito è la richiesta rilanciata con forza dai sindacati, preoccupati per l'andamento dei primi mesi del 2019. Il governo ha convocato l'azienda al Mise: “Ci aspettiamo impegni chiari”
13 febbraio 2019
"Le fermate produttive, comunicate dal gruppo nei giorni scorsi, testimoniano lo stato di difficoltà in cui versa lo stabilimento siderurgico, come più volte denunciato e messo in evidenza dal sindacato, ma c'è anche un problema di strategie industriali"
06 febbraio 2019
terni, ast, acciaierie
I sindacati chiedono l'applicazione dell'accordo, nella parte normativa e in quella salariale, per l'intero sito. Ma al momento le risposte da parte della multinazionale sono ""contraddittorie e insufficienti". Via alle assemblee in fabbrica
08 gennaio 2019
Per i sindacati il rinvio da parte dell'azienda è un atto "inaccettabile" che conferma il "bassissimo livello di relazioni sindacali" con la multinazionale. Rinnovata la richiesta di convocazione da parte del governo e chiesto un incontro alla Regione
20 dicembre 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#