shoah
di Emanuele Di Nicola
Per il Giorno della memoria arriva in sala "Austerlitz" di Sergei Loznitsa: viaggio in un campo di concentramento, tra selfie e panini dei turisti. La distribuzione Lab 80: "È il film giusto al momento giusto per interrogarsi sul senso del ricordo"
25 gennaio 2017
di Giuseppe Di Vittorio
Settembre 1938: a due giorni dalle leggi razziali decise dal regime fascista, Giuseppe Di Vittorio pubblicava un appello contro la svolta razzista di Mussolini. L'attacco al duce: 'Si è distinto in una lotta selvaggia e codarda contro gli ebrei italiani'
25 gennaio 2017
A Perugia una Sala dei Notari completamente gremita, soprattutto da studentesse e studenti delle scuole superiori della provincia
25 gennaio 2017
Iniziativa dello Spi Cgil al teatro Curci con oltre 500 persone. Premiati i migliori lavori delle scuole
24 febbraio 2016
Premiazione degli studenti vincitori della borsa di studio sul tema della memoria. Omaggio allo scrittore Shlomo Venezia. Partecipano Ivan Pedretti (segretario generale Spi Cgil) e Nina Daita (responsabile Cgil nazionale Politiche della disabilità)
22 febbraio 2016
di Emanuele Di Nicola
In occasione del 27 gennaio 2016, ricorrenza della liberazione di Auschwitz da parte degli alleati, ecco dieci pellicole degli anni Duemila che riflettono - più o meno direttamente - sulla Shoah, il ricordo, il filo che dal passato arriva al presente
27 gennaio 2016
Per la dignità dell'uomo e del lavoro
A 70 anni dall'ingresso dell'Armata Rossa nel campo di concentramento tedesco di Auschwitz-Birkenau, la Cgil ha celebrato il Giorno della Memoria con numerose iniziative sui territori. Al centro anche il tema della dignità del lavoro
27 gennaio 2015
di Fernando Liuzzi
Trent’anni dopo il film “Shoah”, in un dvd di Fil Rouge Media e in un testo edito da Skira, Claude Lanzmann restituisce la parola a un testimone dell’inferno di Terezin: Benjamin Murmelstein DI FERNANDO LIUZZI
26 gennaio 2015
di Emanuele Di Nicola
Anita B. di Roberto Faenza
E' il Giorno della memoria. Il film di Roberto Faenza racconta la storia della giovane ebrea ungherese, sopravvissuta ai campi di concentramento, che diventa simbolo del ricordo nell'Europa che vuole dimenticare DI EMANUELE DI NICOLA
27 gennaio 2014

X «

#tickEnd-tickBegin#