semplificazioni
Lupi (Uil): Ue e Italia puntano solo a ridurre i costi (fotografia di Sébastien Bertrand, da Flickr)
L'Unione Europea è inerte in materia di sicurezza sul lavoro, spiega il sindacalista. La "scusa" è quella di voler semplificare: in realtà, come in Italia, l'obiettivo è risparmiare. Oltre al rischio concreto di andare verso una diminuzione delle tutele
24 marzo 2015
di Giovanni Facca*
Il
Debole "cultura della sicurezza", eccessiva attenzione alle procedure, scarse informazioni alle piccole imprese. E nel campo edile, occorre affrontare le questioni dei lavoratori autonomi e delle tante imprese straniere DI GIOVANNI FACCA
14 gennaio 2015
foto di Attilio Cristini
Documento unitario dei sindacati per inserire cambiamenti nel decreto 81. Formazione, sorveglianza sanitaria, ruolo degli Rls: tanti i temi affrontati. Calleri (Cgil): è necessario dare voce e rappresentanza ai lavoratori su questi temi
09 gennaio 2015
di rassegna.it
La sicurezza scompare dal decreto semplificazioni
Stralciato il capitolo su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, che verrà demandato a un ddl in Parlamento nei prossimi mesi. La Cgil: "E' il primo risultato della nostra mobilitazione, ora non bisogna abbassare la guardia"
08 ottobre 2012
di rassegna.it
Sicurezza sul lavoro: è
Arriva in Cdm il decreto che rimette mano alle norme contenute nel Testo Unico. Molti meno obblighi per le imprese, specie se piccole, a partire da quelli sul Documento di valutazione dei rischi. Stop da Cgil e Pd: "Provvedimento pericoloso"
03 ottobre 2012
di rassegna.it
Il governo corregge le norme per la sicurezza sul lavoro (foto di Attilio Cristini)
Un emendamento al decreto semplificazioni approvato dalle commissioni Affari costituzionali e Attività produttive cambia la prima impostazione dell'art. 14, che avrebbe limitato i controlli. Pdl e Terzo polo votano no, la Lega si astiene
06 marzo 2012

X «

#tickEnd-tickBegin#