riscaldamento globale
Gli esperti: urgente ridurre le emissioni CO2 - autore foto: SorbyRock, da flickr
Gli studiosi confermano i cambiamenti climatici in atto, rilevati nel rapporto Onu. Il responsabile della ricerca Sandro Fuzzi: "Per arginare questo circolo vizioso occorrono urgenti e importanti riduzioni delle emissioni di CO2 e degli altri gas serra"
27 settembre 2013
di rassegna.it
Onu: allarme riscaldamento globale - Foto di Roberto_Rizzato (da Flicrk)
Il rapporto presentato a Stoccolma: si aggrava il riscaldamento del clima terrestre "per colpa dell'uomo". La temperatura della Terra aumenterà da 0,3 a 4,8 gradi centigradi entro il 2100. I primi 10 anni del nostro secolo sono stati i più caldi dal 1850
27 settembre 2013
di Davide Orecchio
autore foto: voyageAnatolia, da flickr
Inizia la conferenza Onu sui cambiamenti climatici. Durerà dieci giorni. Forse non basteranno per trovare un accordo contro il riscaldamento globale. Le trattative sono già iniziate. Le proposte in campo e le iniziative degli ambientalisti
03 dicembre 2009
video focus rassegna
Video-denuncia di Greenpeace: “L’estrazione del petrolio dalle sabbie bituminose è un crimine ambientale a tutti gli effetti. Così si distrugge uno dei polmoni della Terra, fondamentali nel mitigare gli effetti del riscaldamento globale”
27 novembre 2009
foto di ansik - da Flickr
Il vertice entra nella fase decisiva. Accordo su commercio globale, finanza e tetto ai bonus dei banchieri. Ambiente: più difficile un’intesa radicale sul taglio alle emissioni di C02. Economia globale, la proposta di Obama: il G20 sostituirà il G7
25 settembre 2009
di Scalo internazionale
autore: mandj98, da Flickr
Le aperture di Hu Jintao alla conferenza Onu sul clima sono state al di sotto delle aspettative. Ma è un passo avanti. Le parole del leader cinese alimentano le speranze che a Copenhagen si possa raggiungere un accordo significativo
23 settembre 2009
di Scalo internazionale
Foto di Dr John2005 (da Flickr)
In fuga da terre essiccate o sommerse dalle acque: secondo uno studio dell’Onu saranno 200 milioni di persone entro il 2050. A rischio le regioni aride in Africa, le reti fluviali in Asia, le coste del Messico e dei Caraibi
16 settembre 2009
foto di Francesco Cavallari Photography (da flickr)
Secondo gli ambientalisti la “rivoluzione energetica” e la riduzione di C02 scongiurerebbero il riscaldamento globale creando 8 milioni di posti di lavoro. In Italia “oltre 100 mila occupati nel solo settore dell'energia elettrica entro il 2030”
14 settembre 2009

X «

#tickEnd-tickBegin#