rete degli studenti medi
Studenti in piazza il 12 ottobre
Udu e Rete degli studenti medi in piazza al fianco di Cgil, Cisl e Uil. "Contro l’autonomia differenziata e per il rilancio del Paese"
12 giugno 2019
Il titolare del dicastero dell'Istruzione ha dichiarato che gli alunni italiani "vengono prima degli altri". La replica delle associazioni studentesche: "Scuole e università non possono essere luoghi di esclusione"
10 aprile 2019
Obiettivo della protesta: dire no al progetto di regionalizzazione della scuola e dell’intero sistema formativo, tramite una vera e propria 'secessione', che porterà a un sistema scolastico con investimenti e qualità legati alla ricchezza del territorio
26 marzo 2019
Studenti in piazza il 12 ottobre
La protesta parte dalle scuole da Nord a Sud del Paese. Corteo nazionale a Roma. Rete degli studenti medi: “Ennesima modifica all'esame avvenuta senza nessuna consultazione". Si contestano anche regionalizzazione ed edilizia precaria
22 febbraio 2019
Il Trade Union Quiz
"Trade unions quiz" è stato ideato e messo a punto dal dipartimento formazione e dall'Archivio storico della Cgil, in collaborazione con Udu e Rete degli studenti medi, e distribuito a tutti i delegati presenti all'ultimo congresso nazionale di Bari
11 febbraio 2019
Il ministro dice che al Meridione non servono più fondi, ma più impegno. Per la Flc Cgil è il tentativo, finalmente scoperto, di dare corpo, senso e concretezza a quel progetto di regionalismo differenziato che tante sciagure porterà all'Italia
11 febbraio 2019
Dopo gli incidenti degli ultimi giorni "serve che le istituzioni si prendano le dovute responsabilità e affrontino al più presto il problema, perché così la situazione non è sostenibile"
10 maggio 2018
La Rete degli Studenti interviene dopo il caso di un ragazzo di Carpi che ha ricevuto un 6 in condotta per aver espresso su Facebook un giudizio critico della sua esperienza in azienda: "Negata la libertà di espressione, di critica e di dissenso"
04 aprile 2018
gallery focus rassegna
Sottofinanziamento dell'istruzione pubblica, scarsa attenzione al diritto allo studio, percorsi di alternanza scuola lavoro totalmenti inadeguati: questi i temi principali della protesta
17 novembre 2017
Mobilitazioni organizzate da tutte le associazioni. Sottofinanziamento dell'istruzione pubblica, scarsa attenzione al diritto allo studio, percorsi di alternanza scuola lavoro totalmenti inadeguati: questi i temi principali della protesta
17 novembre 2017
Ogni anno – rileva un dossier di Save the children – più di 130 mila ragazzi sono a rischio dispersione scolastica, con i picchi più alti di abbandoni registrati al Sud. La mobilitazione venerdì 17 novembre, per chiedere più risorse nella manovra
14 novembre 2017
"Fondamentale accelerare sull’emanazione della Carta dei Diritti degli Studenti in Alternanza"
29 marzo 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#