rappresentanza
di Stefano Iucci
Su circa 900 accordi, solo 300 sono siglati da Cgil, Cisl e Uil. Negli ultimi anni le parti sociali hanno promosso accordi per misurare la rappresentanza, ma per uscire dal guado serve una legge. Un'inchiesta di Rassegna e RadioArticolo1
09 dicembre 2019
Galli (Cgil) a RadioArticolo1: "Contro dumping, contratti pirata e gabbie salariali dilaganti ci vuole una norma che definisca le organizzazioni sindacali e datoriali maggiormente rappresentative che hanno la titolarità di sottoscrivere un ccnl"
04 dicembre 2019
Incontro all'Inps. Tutte le parti presenti hanno condiviso la volontà di arrivare in tempi brevi alla stipula della convenzione per l'attuazione del Testo unico sulla rappresentanza. I sindacati: "Aspettiamo la convocazione conclusiva a settembre"
01 agosto 2019
"Finalmente emergerà in modo chiaro chi rappresenta il lavoro e i lavoratori"
18 luglio 2019
Tronti a RadioArticolo1: "I salari reali sono fermi a trent'anni fa. Flessibilizzazione del lavoro e precarizzazione dei lavoratori hanno contribuito alla bassa crescita delle retribuzioni. Più che il salario minimo, serve una legge sulla rappresentanza"
15 febbraio 2019
Il sindacato di corso d'Italia contesta i dati resi noti dalla rilevazione dell'istituto di ricerca. La confederazione nel 2017 ha chiuso il proprio tesseramento con 5.518.774 iscritti: +1,04% rispetto al 2016 e +0,66% rispetto al 2015
04 settembre 2018
Colla (Cgil) a RadioArticolo1: "Di fronte alla prevista flessione dell'economia, il governo farà un grande condono fiscale per creare stabilità finanziaria. Invece bisognerebbe ridistribuire la ricchezza, e dare vita a un nuovo welfare contro la povertà"
18 luglio 2018
Luciano Fasano, docente di Scienze politiche all'Università di Milano, ai microfoni d RadioArticolo1: “Non illudiamoci che la disintermediazione tecnologica possa creare una democrazia migliore. Bisogna immaginare nuovi percorsi di identità collettiva"
19 gennaio 2018
Il segretario confederale della Cgil Nino Baseotto ai microfoni di RadioArticolo1. “La battaglia sulla previdenza andrà avanti. Il nostro obiettivo è cambiare la legge Fornero, ed è questa la prima cosa che diremo al prossimo presidente del Consiglio”
21 dicembre 2017
La soddisfazione di Cgil, Cisl e Uil: "Prosegue il percorso intrapreso per costruire un moderno sistema di relazioni e favorire lo sviluppo sociale, economico e occupazionale del Paese". Confermata la centralità del contratto nazionale
07 settembre 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#