precari scuola
foto Feliphe Schiarolli / unplash.com
Flc Cgil: una conseguenza prevedibile del "caso" Fioramonti: lo spacchettamento del Miur ha rallentato la tabella di marcia concordata nell’accordo siglato dai sindacati di settore e il ministro lo scorso 19 dicembre
07 gennaio 2020
Manifestazione nazionale promossa dalla Flc Cgil (ore 14.00) per chiedere la stabilizzazione del personale docente, Ata e dei Co.co.co. Migliaia di "lettere di Natale" inviate al ministro Bussetti per chiedere "non un regalo, ma i nostri diritti"
20 dicembre 2018
Pantaleo (Flc Cgil): "Auspichiamo che i giudici costituzionali siano in grado di dare risposta ai tanti precari con più di 36 mesi di servizio, i quali attendono finalmente la stabilizzazione del proprio rapporto di lavoro"
17 maggio 2016
Scuola, 25 marzo giornata per il contratto
Appuntamento a Roma. I sindacati scuola tutti insieme - Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals, Gilda - una forza d'urto contro il precariato e per il rinnovo del contratto
23 marzo 2015
Scuola, saranno assunti 67mila precari (autore foto: davide taviani, da flickr)
Governo e sindacati hanno trovato l'accordo per l'assunzione di 30.482 docenti e 36.488 amministrativi della scuola. Saranno assunti negli anni 2011-2013 sulla base dei posti vacanti disponibili in ciascun anno
13 luglio 2011
video focus rassegna
Roma. 'Noi siamo qui per un rilancio della cultura'. Con queste parole, in piazza Montecitorio, i precari della scuola pubblica hanno gettato i classici ai Ministri e Parlamentari. Servizio di Angela Nittoli, c6.tv
22 giugno 2011
di Maurizio Minnucci
presidio al Miur, 13 settembre 2010
"Un'altra scuola si può fare". Associazioni e sindacati in protesta davanti al Miur. "In classe manca tutto, dagli armadi alla carta igienica". Poi l'annuncio: 8 ottobre cortei e manifestazioni in tutta Italia
13 settembre 2010
di Esmeralda Rizzi
foto di mikiresty (da flickr)
Il lungo elenco dei beni irraggiungibili nella stazione ferroviaria della tredicesima città italiana: caffè, giornali, brioche, un bagno pubblico. Non c'è un negozio aperto. E' una stazione fantasma. Ed è qui che i precari della scuola hanno manifestato
13 settembre 2010

X «

#tickEnd-tickBegin#