modello pomigliano
di rassegna.it
Consulta: esclusione Fiom lede pluralismo sindacale (foto di Attilio Cristini)
Le motivazioni dopo la sentenza del 3 luglio: l'esclusione è "un vulnus alla libertà dei sindacati", in contrasto con l'articolo 39 della Costituzione. Le tute blu fuori dalle fabbriche è "una forma impropria di sanzione del dissenso". Violati 3 articoli
23 luglio 2013
di rassegna.it
Consulta: l'articolo 19 è illegittimo - foto di Attilio Cristini
La Corte Costituzionale dichiara illegittimo l'art. 19 dello Statuto dei lavoratori, nella parte che consente la Rsa solo ai sindacati firmatari del contratto dell'unità produttiva. La Fiom aveva fatto ricorso. Landini: Costituzione rientra in fabbrica
03 luglio 2013
di Vincenzo Bavaro*
Sindacati, democrazia come precondizione
Il documento approvato sulla rappresentanza conferma la ripresa del dialogo. La situazione del sistema economico-produttivo nazionale sta oggettivamente spingendo i sindacati a una convergenza che fa accantonare le divergenze DI VINCENZO BAVARO
15 maggio 2013
di rassegna.it
«Fiom discriminata, lo conferma il Tribunale di Nola»
Inammissibile il ricorso delle tute blu: c’è già la sentenza del Tribunale di Torino, con la quale nel 2011 il giudice sosteneva che la Fiom è un sindacato pienamente rappresentativo e non può essere discriminato se non firma i contratti
10 maggio 2013
di rassegna.it
Fiat: un'altra condanna dal tribunale di Napoli (foto di Attilio Cristini)
Alla Magneti Marelli di Caivano la Fiom vince il ricorso. L'azienda obbligata a riconoscere i diritti sindacali dei metalmeccanici Cgil. Sentenza contraria invece alla Cnh di Lecce. Il giudice dà ragione al Lingotto che parla di "incertezza giuridica"
13 aprile 2012
di Giovanni Rispoli
Torino, la fabbrica Fiat di Mirafiori
Marchionne aveva promesso lavoro e investimenti. A patto che si accettasse il suo modello. Ma il risultato, a un anno di distanza dal referendum, è solo una grande incertezza. Ne discutiamo con operai e sindacalisti DI GIOVANNI RISPOLI
02 febbraio 2012
Giovedì 2 febbraio presso l’auditorium della cassa edile
01 febbraio 2012
di rassegna.it
Fiat, accordo sul nuovo contratto senza Fiom
Esteso il modello Pomigliano a tutto il gruppo. Il contratto in vigore dall'1 gennaio: 18 turni, ridotte le pause, lavoro il sabato, norme contro assenze. Fiom fuori dalla fabbrica: "Intesa liberticida". Camusso: "Si pone il tema della libertà sindacale"
13 dicembre 2011
di rassegna.it
Pomigliano per tutti? Ecco cosa cambia (autore foto: aldenjewell, da flickr)
L'estensione all'intero gruppo del modello Marchionne comporta il superamento del ccnl dei metalmeccanici, la cancellazione delle Rsu elette, sostituite da Rsa nominate, 18 turni settimanali, 120 ore di straordinario obbligatorie, l'esclusione della Fiom
22 novembre 2011
di Giovanni Rispoli
Fiat, uno sciopero per il futuro. Foto Gianfranco Goria (da Flickr)
Nella giornata di lotta del 21 ottobre proclamata dalla Fiom la contestazione del modello autoritario di Marchionne e la difesa degli stabilimenti italiani del gruppo. Metrica nuova, condizioni antiche DI GIOVANNI RISPOLI
13 ottobre 2011
di Stefano Iucci
I contratti e le regole della democrazia (Foto di churl da Flickr)
Cosa sarebbe accaduto se l'accordo non fosse stato firmato da tutte le parti? L'intesa interconfederale del 28 giugno spiegata punto per punto DI STEFANO IUCCI
05 luglio 2011
di rassegna.it
Pomigliano, parte il processo sul ricorso della Fiom (foto Attilio Cristini)
Prima udienza il 18 giugno a Torino. Il procedimento deciderà il futuro delle relazioni industriali: i metalmeccanici vogliono far decadere l'accordo, Fiat rilancia l'uscita da Confindustria. Cgil: "Allora sciogliamola, così la rappresentanza non serve"
06 giugno 2011
di Salvo Leonardi
Mirafiori, come rientrare in partita
Sono almeno quattro i motivi per i quali la Fiom-Cgil farà bene a non firmare "tecnicamente" l'accordo separato. E' possibile riaprire il confronto per restituire equilibrio al sistema delle relazioni industriali e dignità alla condizione di lavoro
18 gennaio 2011
di rassegna.it
Fiat, foto di adg82
I lavoratori della Fiat approvano l'accordo separato. Decisivo il voto degli impiegati: prevalgono i sì con il 54%, tutto tranne che il plebiscito annunciato da alcuni. I no oltre le attese al 46%. Ora la Fiom può riaprire la trattativa
15 gennaio 2011
di Maurizio Minnucci, rassegna.it
Da Pomigliano a Mirafiori, l'anno che ha cambiato la Fiat (foto di Paulo Keller)
Gli accordi separati e i referendum, le proteste della Fiom, lo scontro con Marchionne. L'addio a Termini Imerese e i licenziati di Melfi. I giorni che hanno modificato per sempre il ruolo del Lingotto in Italia nella cronaca e nelle analisi degli esperti
11 gennaio 2011

X «

#tickEnd-tickBegin#