mise
Feuli-Le Foche (Filcams-Fisascat Roma e Lazio): "Abbiamo appreso che il ministero sta muovendo dei passi a tutela dei dipendenti, che da agosto scorso non ricevono lo stipendio. Al tempo stesso abbiamo chiesto quali siano le loro prospettive occupazionali
17 gennaio 2020
Venturi: "Grande partecipazione al voto, prevale il sì all'accordo, ma il 40% dei lavoratori riconosce le nostre ragioni, ritenendo di dover condividere con noi la battaglia in difesa delle prospettive industriali e occupazionalI del sito triestino"
13 gennaio 2020
Rampiconi (Fiom): "Occorre convocare un tavolo al Mise per discutere delle difficoltà che attraversa il settore, da cui dipendono diverse produzioni. Un negoziato è necessario anche per il rinnovo dell’accordo del 2014, in scadenza a settembre 2020"
08 gennaio 2020
Filctem-Femca-Uiltec: "Dato il carattere nazionale della vertenza e l’elevato numero di esuberi chiesti dal gruppo, che avranno ricadute devastanti sui territori interessati, Veneto e Friuli Venezia Giulia, riteniamo necessario l’intervento del Mise"
12 dicembre 2019
Re David: "Il governo ci dica cosa intende fare e i commissari straordinari facciano chiarezza rispetto alla dichiarata volontà di ricorrere al Tribunale del riesame. Per noi, è necessario garantire la continuità produttiva e occupazionale dell'impianto"
11 dicembre 2019
In mattinata, il tavolo sulla situazione occupazionale delo stabilimento Bosch di Bari, nel pomeriggio sarà la volta della multinazionale tedesca della componentistica dell'auto Mahle, che ha comunicato la decisione di chiudere due impianti in Piemonte
27 novembre 2019
Dura presa di posizione di Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Pa, Confintesa Fp, Confsal Unsa e Dirstat, che hanno promosso un'assemblea generale del personale. Le decisioni gestionali adottate sono state "nel segno dell'improntitudine e dell'arroganza"
21 novembre 2019
Assieme a Mise e istituzioni, si è svolto l’incontro con la società Arvedi Trieste, preceduto dalla presentazione del piano
20 novembre 2019
Ricci: "Accanto alla richiesta di un nuovo piano industriale si prospetta un intervento utile al prosieguo della produzione. Il sostegno della giunta regionale costituisce un punto di forza contro la chiusura del sito. Ora riprenda la trattativa al Mise"
06 novembre 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#