ministero della giustizia
Motta (Fp Cgil): "64 persone lavorano per lo Stato per 400 euro al mese, ma aspettano ancora di essere regolarizzati, oltre al pagamento di tre mensilità arretrate, con problemi enormi nel tirare avanti"
24 gennaio 2018
Viaggio per conoscere attraverso le parole dei lavoratori le condizioni di vita e di lavoro di tutti coloro che reggono questo sistema: l'altra pena, fuori dalle mura. Primo appuntamento a Milano, mercoledì 10 maggio
08 maggio 2017
Motta: "Un gruppo di ultracinquantenni, già licenziati da vari settori e occupati da 6 anni negli uffici giudiziari, con una successione di modalità precarie, arrivano al capolinea. Per continuare a lavorare devono accedere e vincere un concorso pubblico"
30 novembre 2016
Per il sindacatole le procedure del concorso potrebbero escludere la maggior parte dei precari
24 novembre 2016
A Roma presso la Casa Circondariale dalle ore 9.30. Presenti, fra gli altri, il ministro della Giustizia, Andrea Orlando e la segretaria generale della Funzione pubblica, Serena Sorrentino
30 settembre 2016
A breve, la definizione di un protocolo d'intesa per garantire occupazione
05 giugno 2015

X «

#tickEnd-tickBegin#