mezzogiorno
Il giudizio della Cgil sul documento presentato dal governo per il Mezzogiorno è positivo: apprezzabili le "novità di metodo" e gli impegni che "vanno nella giusta direzione". Tuttavia, "mancano risorse strutturali" per avere un "effetto sistemico"
21 febbraio 2020
Il Patto sarà presentato il 19 febbraio a Potenza. In uno scenario preoccupante le parti sociali hanno deciso di dare avvio a un disegno progettuale comune di responsabilità. Summa (Cgil): "Vogliamo una Regione aperta e integrata nei suoi confini"
18 febbraio 2020
Incontro governo-sindacati. Cgil, Cisl e Uil: servono maggiori risorse, una nuova politica industriale e una ridefinizione degli incentivi per crescita inclusiva, innovazione diffusa e sviluppo sostenibile
31 gennaio 2020
Gesmundo: "Lo Stato deve garantire a tutti i cittadini eguali diritti e servizi, a livello quantitativo e qualitativo. Serve un piano complessivo di investimenti e trasferimenti per il Mezzogiorno, se non vogliamo vedere desertificata quest'area del Paese"
16 dicembre 2019
Landini dopo l'incontro con il governo: "Si aprirà un confronto trasversale, con vari ministeri e sede a Palazzo Chigi. Al centro investimenti pubblici per il Mezzogiorno e un piano di gestione della transizione ambientale e digitale"
10 dicembre 2019
Schiavella (Cgil): “Chiediamo a Provenzano la costruzione di un tavolo specifico che, a partire da Bagnoli, sappia affrontare il tema di un organico progetto per la città”
09 dicembre 2019
Landini: "Occorre avere un'idea di politica industriale e d'intervento che riguardi complessivamente l'insieme del Paese. Ma è un'idea che da vent'anni non c’è. Noi chiediamo al governo di aprire un confronto su investimenti, Mezzogiorno e sviluppo"
20 novembre 2019
di Paolo De Socio
Il Mezzogiorno non può più aspettare. Occorrono incentivi a sistemi innovativi di imprese che sappiano sfruttare sinergie con i centri di ricerca, con le università, con le istituzioni locali e che puntino sulla sostenibilità ambientale
07 novembre 2019
Dal 2000 a oggi ha lasciato il Sud oltre un milione di giovani. Nel frattempo l’economia delle regioni meridionali è entrata in recessione e l’impatto sul lavoro del reddito di cittadinanza è stato nullo. Ecco i dati principali del nuovo rapporto Svimez
04 novembre 2019
Vertice a Roma con il ministro Provenzano sul suo progetto di rilancio del Mezzogiorno. Cgil, Cisl e Uil presentano le priorità individuate nel documento siglato assieme a Confindustria, fondato su investimenti pubblici, innovazione e conoscenza
17 ottobre 2019
di Roberto Errico
Per rilanciare gli investimenti nel Mezzogiorno è necessario aumentare le risorse pubbliche, ma anche utilizzare la leva finanziaria, puntando su misure che favoriscano una crescita sostenibile. La Fisac ne discute il 16 e 17 ottobre in un convegno a Bari
15 ottobre 2019
Cgil, Cisl, Uil e Confindustria hanno sottoscritto un documento congiunto da consegnare al governo, con le proposte per il rilancio del Mezzogiorno. "Da questo dipende il ritorno a una crescita stabile del Paese, senza forti divari e sviluppi diversi"
15 ottobre 2019
di Angelo Summa
La vera emergenza è lo spopolamento, è l’emigrazione verso il Centro-Nord e l’estero. Servono investimenti e una classe dirigente che dia rappresentanza politica al Sud. Basilicata fanalino di coda rispetto ad altre regioni
02 agosto 2019
Il segretario Cgil commenta le anticipazioni del rapporto Svimez sul Sud: "Sono più i meridionali che se ne vanno che gli stranieri che arrivano. Al governo diciamo basta litigi e divisioni. È il momento delle responsabilità"
01 agosto 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#