maurizio brotini
"Necessario regolamentare un settore dove si è consentito l’utilizzo intensivo di un patrimonio naturale, pubblico, non riproducibile, a beneficio degli ingenti ricavi di pochi, con benefici minimali, in termini di redistribuzione delle ricchezze prodotte
31 luglio 2019
Cgil-Filctem-Fillea Toscana: “Una decisione che penalizzerebbe la nostra Regione, il geotermoelettrico costituisce un volano di sviluppo”
31 ottobre 2018
"La Regione pretenda dai concessionari che il ricorso alla geotermia sia valorizzato sotto il profilo del risparmio e autonomia energetica e sull’aumento e reimpiego dei canoni concessori per incentivare gli insediamenti produttivi a investire più risorse
10 settembre 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#