luciano gallino
Il suo piano per creare lavoro è stata una delle rare proposte concrete. Quell’idea di utilizzare gli investimenti pubblici per creare occupazione, ristrutturare scuole e riparare strade, è il vero testamento del sociologo torinese
09 novembre 2015
di Stefano Iucci
Gallino: il lavoro crea lavoro
Il sociologo promuove il Piano del lavoro Cgil. "Ma bisogna allargare il concetto di manifattura", ed è fondamentale la "creazione diretta di occupazione". Basta col keynesismo a favore delle banche DI STEFANO IUCCI
29 giugno 2012
di Stefano Iucci
Luciano Gallino: quale lavoro per l'Italia
La riforma del mercato del lavoro non crea occupazione. Il dibattito, come al solito, è troppo ideologico. Grandi equivoci sulla flexicurity: le statistiche danesi nascondono la disoccupazione reale DI STEFANO IUCCI
25 gennaio 2012
di Roberta Lisi
L'inganno della flessibilità (foto di Attilio Cristini)
Parla il sociologo Luciano Gallino. Più l'occupazione è precaria tanto più diminuisce al minimo scossone. "Nel nostro paese la politica economica praticamente non esiste, serve una nuova legislazione sul lavoro"
29 aprile 2011
di Giuliano Rosciarelli, Gli italiani.it
Foto bad_winters
Intervista al sociologo. L’accordo sottoscritto da Cisl e Uil “lancia un segnale forte di arretramento e rischia di creare un precedente pericoloso per tutte le categorie. Qui la vera partita si sta giocando non sull’occupazione ma sui diritti”
15 giugno 2010
di Guido Iocca
foto di Francesco Cavallari Photography (da flickr)
Luciano Gallino: “Sullo sfondo delle proteste c’è una recessione che si rivela più grave del previsto. Migliaia di aziende manifatturiere e dei servizi, per lo più di dimensioni medio-piccole, sono in difficoltà su tutto il territorio nazionale”...
03 settembre 2009
di Paolo Andruccioli
Foto bad_winters
Il 4 aprile riaccende i riflettori sull’intesa senza la Cgil. Conversazione con il sociologo: "Un pericoloso tentativo di ridurre il livello dei redditi dei lavoratori. Ora il referendum deve avere un peso, è in gioco il futuro della contrattazione"
10 aprile 2009
di Roberta Lisi, Radio Articolo 1
autore: ©Roberto Gimmi, da flickr
“Il provvedimento del governo va guardato con molta preoccupazione. Prendendo a pretesto il sacrosanto diritto alla mobilità dei cittadini, mira a ridurre gli spazi di libertà, di protesta, di manifestazione di tutto il mondo del lavoro”
04 marzo 2009
di di Daniela Pistis articolo ripreso da L'altra Sardegna, ottobre 2007
12 novembre 2007
di Davide Orecchio
15 settembre 2006
di Luciano Gallino
Pubblichiamo ampi stralci dell’intervento che il professor Gallino ha preparato in occasione dell’incontro sulla lotta al declino organizzato dalla Cgil
24 marzo 2005
di Davide Orecchio
Sta nascendo un nuovo lavoratore. I suoi connotati? Flessibile, naturalmente, e solitario. Munito di un unicum contrattuale che difficilmente potrà condividere con colleghi e compagni
29 aprile 2004

X «

#tickEnd-tickBegin#