lombardia
di Carlo Ruggiero
La regione spinge per riaprire il 4 maggio. Lattuada (Cgil): "Prima un quadro chiaro e confermato dal comitato scientifico nazionale. Poi il rientro sia graduale, in base alle esigenze e alle specificità dei vari comparti. Serve una condivisione ampia"
16 aprile 2020
di Roberta Lisi
Nella giornata mondiale della salute abbiamo raccolto l'allarme dei medici lombardi, a mani nude di fronte all'emergenza Covid-19. “Non è possibile – spiegano – tacere sugli errori commessi"
07 aprile 2020
di Simona Ciaramitaro
Le aziende chiedono di continuare a produrre nonostante il blocco produttivo, ma c’è chi rispetta i lavoratori e chi invece non lo fa. I casi di Mantova e Lecco
31 marzo 2020
di Emanuele Di Nicola
In Lombardia i lavoratori che installano linee e riparano guasti continuano ad entrare nelle abitazioni, senza protezioni adeguate. L'allarme dell'Rsu: "C'è un doppio pericolo, per gli addetti e per i cittadini". Le proposte del sindacato
30 marzo 2020
Allo stop non parteciperanno, ovviamente,  i lavoratori impegnati in produzioni e servizi strettamente collegati all’attività ospedaliera e sanitaria
23 marzo 2020
di Giorgio Sbordoni
È la priorità in un territorio dove gli ospedali sono al collasso e il personale sanitario è allo stremo. È una corsa contro il tempo. Per questo, anche secondo la segretaria regionale della Fp Cgil, Manuela Vanoli, restare a casa è fondamentale
20 marzo 2020
di Giorgio Sbordoni
In Lombardia la situazione è drammatica. Ieri 319 morti su 475 in Italia. Per Elena Lattuada, segretaria generale della Cgil regionale, sono ancora troppe le persone che lavorano. "Fino a che c’è una sola persona che lavora, noi ci siamo"
19 marzo 2020

X «

#tickEnd-tickBegin#