legge 180
Il 14 e 15 giugno si conclude la Conferenza nazionale per la salute mentale. Cecconi (Cgil) a RadioArticolo1: "Sui servizi a disposizione di persone affette da patologie, la situazione è a macchia di leopardo, sulla falsariga di quanto avviene con l'Ssn"
11 giugno 2019
di Carlo Gnetti
Il progressivo impoverimento delle risorse di personale, lo stress crescente per medici e infermieri, la reintroduzione di farmaci e pratiche terapeutiche superate ci stanno facendo precipitare in una situazione pre-basagliana
28 dicembre 2018
di Carlo Gnetti, Rps
La sua vicenda rivela il tradimento di uno dei princìpi fondamentali della legge 180: la necessità di differenziare bisogni e particolarità, l’individualità di ogni persona, la specificità dei suoi limiti e dei suoi desideri
07 dicembre 2018
di Stefano Cecconi, Rps
Il n. 2/2018 di Rps rilegge il percorso che ha portato all’approvazione 40 anni fa delle leggi 180, 194 e 833, e propone attraverso gli interventi di studiosi, docenti e sindacalisti di verificarne l’attualità e il potenziale di innovazione sociale
26 ottobre 2018
La 194, la 180 e la 833: "Norme che, insieme allo Statuto dei lavoratori, rappresentano una realizzazione dei nostri principi costituzionali". Lo ha detto Susanna Camusso intervenendo all'iniziativa “Dei diritti e delle libertà"
22 maggio 2018
di Stefano Cecconi e Rossana Dettori
Quarant'anni fa la 180 restituì dignità e cittadinanza alle persone con disturbi mentali. Essa rappresenta ancora oggi un formidabile motore di trasformazione delle istituzioni e di affermazione dei diritti per i soggetti più vulnerabili
11 maggio 2018
di Stefano Cecconi
Trentotto anni fa, cancellando l’impostazione repressiva della psichiatria, la riforma Basaglia dava un contributo fondamentale per lo sviluppo della democrazia e delle libertà nel nostro Paese. Molto è stato fatto, molto c’è ancora da fare
13 maggio 2016

X «

#tickEnd-tickBegin#