lavoro in somministrazione
Nuove forme di tutela dal fondo di solidarietà di settore, istituito da Nidil, Felsa, Uiltemp e Assolavoro. Per i sindacati gli strumenti di governo e Regioni devono occuparsi anche dei meno tutelati. Garantito l'80% della retribuzione
09 marzo 2020
Sindacati ed Rsu dell'azienda statale impegnata nel decommissioning degli impianti nucleari denunciano il mancato rispetto degli impegni presi per la stabilizzazione dei lavoratori interinali. Incontro a Roma per decidere nuove forme di mobilitazione
19 luglio 2018
Aumenta anche l’età: gli over 40 sono il doppio dei giovani. Nidil Cgil: la somministrazione si sposta verso la piccola impresa ed è passata, da parziale strumento di ingresso per i giovani, a forma di ricollocazione di chi ha perso il lavoro
23 novembre 2017
Addetta alle pulizie in un'azienda, dopo due anni retribuiti con i buoni, ha firmato un contratto di somministrazione. Ora può contare su ferie, malattia e tredicesima. Nidil Cgil: non necessariamente l'abolizione dei voucher porta al lavoro nero
27 aprile 2017
Lo hanno proclamato Felsa Cisl, Nidil Cgil e Uiltemp che contestano "l’esplicita esclusione dei lavoratori in somministrazione dalle procedure concorsuali che puntano al superamento del precariato nella pubblica amministrazione
21 aprile 2017
Al via la seconda parte dell'inziativa di Nidil per la parità di trattamento. Il sindacato denuncia le discriminazioni che subiscono i lavoratori in somministrazione esclusi dai premi di risultato. Treves: si tratta di un modo iniquo per abbassare i costi
06 ottobre 2016
Nidil Cgil, Felsa Cisl e Uiltemp Uil: “D’ora in avanti certezza di rappresentatività e presenza sindacale in un settore che attraversa trasversalmente l’intera economia italiana"
02 settembre 2016
Che cos'è e come si configura questa tipologia di prestazione, quando è ammessa e quando è vietata, il contratto commerciale, la sicurezza sul lavoro e ancora: il sistema servizi e le sedi sindacali. Questi alcuni degli aspetti contenuti nel manuale
23 marzo 2016
L'agitazione riguarda gli addetti del Servizio rilascio digitali, al lavoro da sette anni, e ora licenziati per un cambio di convenzioni
23 dicembre 2015

X «

#tickEnd-tickBegin#