Ultim’ora
ArcelorMittal, sindacati stasera al Quirinale 
jerry masslo
L'iniziativa a trent'anni dalla morte. Il segretario generale della Flai Mininni a Caserta: "Il bracciante è vivo nell’azione quotidiana che portiamo avanti nel segno della giustizia sociale, dei diritti, dell’accoglienza e dell’apertura"
15 novembre 2019
Nel 1989 l'uccisione del bracciante africano, avvenuta nelle campagne di Villa Literno, la Flai Cgil organizza una giornata di iniziative e incontri a Caserta, Villa Literno, Castel Volturno e Mondragone. Intervengono Mininni e Landini
14 novembre 2019
Il 15 novembre una lunga giornata organizzata dalla Flai Cgil nei luoghi del rifugiato sudafricano, bracciante, ucciso nelle campagne di Villa Literno il 25 agosto 1989. “Rilanciamo accoglienza, inclusione e tutela dei diritti dei lavoratori”
11 novembre 2019
Rifugiato sud africano, venne a lavorare in Italia, nella zona del Casertano come bracciante e fu ucciso nelle campagne di Villa Literno il 25 agosto 1989. La Flai Cgil lo ricorderà il prossimo 15 novembre con una serie di iniziative
08 novembre 2019
Il 24 agosto a Villa Literno le celebrazioni. Il suo assassinio fu uno spartiacque per il trattamento dei rifugiati e dei lavoratori stranieri in Italia. Cgil Campania: “Mettere in campo ogni azione per cancellare norme che ledono diritti umani”
23 agosto 2019
di Mattia Carpinelli
Landini inaugura lo spazio di Flai e Nidil Campania e Napoli, dedicato al bracciante africano ucciso dalla camorra. Incontro con i precari. "Il Mezzogiorno è un problema dell'Italia e dell'Europa, subito investimenti e una politica radicalmente diversa"
25 febbraio 2019
Carotenuto (Flai Campania): "Contro l'indifferenza serve il coraggio della verità"
02 ottobre 2018
Ventinove anni fa il lavoratore sudafricano fu barbaramente ucciso dalla criminalità. Anche quest’anno, la Cgil Campania e di Caserta con le associazioni e le istituzioni del territorio lo commemorano e depositano una corona di fiori
24 agosto 2018
Il 25 agosto 1989 veniva assassinato a Villa Literno il lavoratore sudafricano, venuto in Italia in cerca di protezione. La Cgil Campania e Caserta: "Non sia solo una commemorazione, ma un'occasione per riflettere contro la xenofobia e l'intolleranza"
24 agosto 2017
Nel cimitero di Villa Literno la commemorazione del bracciante agricolo, ucciso il 25 agosto del 1989. Il sindacato: "Bisogna ricordare tutte le vittime dell'illegalità: ci sono ancora battaglie da vincere, come la tutela del lavoro nelle campagne"
23 agosto 2016
jerry masslo
Tre giorni di iniziative promosse dalla Flai Cgil nel ricordo del bracciante agricolo sudafricano ucciso nel 1989 nelle campagne del Casertano. Un appuntamento per affrontare i temi dell’accoglienza, del lavoro e dei diritti dei migranti
21 ottobre 2014

X «

#tickEnd-tickBegin#