incidenti lavoro
di Stefano Milani
Si muore più sul lavoro che con il coronavirus, eppure nessuno si indigna e si allarma. L’assuefazione ai tre decessi al giorno ci rende immuni da un’epidemia senza fine. Servirebbe una consapevolezza collettiva per interrompere la striscia di sangue
02 marzo 2020
Un lavoratore edile di 31 anni è precipitato da un ponteggio mentre lavorava alla ristrutturazione di un edificio a Carignano
25 febbraio 2020
"Inaccettabile che nel 2020 si continui a morire come si moriva tanti anni fa. Al centro non sia più il profitto, ma la qualità della vita delle persone"
06 febbraio 2020
Il tribunale di Hamm ha respinto il ricorso dei due dirigenti che dovranno ora scontare 5 anni per omicidio colposo e incendio doloso per negligenza. Bellono (Cgil Torino): scacciato il fantasma dell'impunità
04 febbraio 2020
Il pm ha disposto lo sblocco del macchinario che aveva causato la morte del giovane operaio Cristian Terilli lo scorso 3 gennaio. Ma l'area rimane sotto sequestro per ora. Sarà comunque possibile riprendere la produzione interrompendo la Cig
27 gennaio 2020
Dopo l'ennesimo infortunio mortale che ha colpito un autista di 52 anni, i lavoratori delle province di Genova e Alessandria, impegnati nei cantieri dell'opera, incrociano le braccia per quattro ore per turno
22 gennaio 2020
I sindacati degli edili di Ancona esprimono profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia del lavoratore che ha perso la vita nel cantiere del nuovo Ospedale di Ancona Sud-Inrca
15 gennaio 2020
foto di Peter Heeling / everypixel.com
Fiom: "Inaccettabile. C’è una responsabilità di prevenzione e controllo delle imprese e delle istituzioni pubbliche. È necessario intervenire con urgenza"
03 gennaio 2020
Il 2020 si apre in drammatica continuità con il 2019. Passaro (Fillea Cgil): "Serve una lotta senza quartiere, che riporti al centro del lavoro, legalità, diritto alla salute e alla sicurezza"
02 gennaio 2020
foto di Peter Heeling / everypixel.com
La tragedia a Casarza Ligure. L'uomo di 45 anni stava lavorando su una cabina elettrica per riparare un guasto, quando è venuto a contatto con la corrente. Un altro infortunio dopo la donna di 66 anni schiacciata da una pressa in provincia di Piacenza
24 dicembre 2019
500 lavoratori riuniti a Mestre da Cgil, Cisl e Uil regionali: “64.162 infortuni nei primi 10 mesi, in aumento rispetto al terribile 2018. Che fine ha fatto il Piano strategico regionale per la sicurezza?"
09 dicembre 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#