frosinone
La Cgil di Frosinone-Latina stigmatizza l'omelia anti-immigrati pronunciata dal parroco di Sora durante i festeggiamenti per il santo patrono. "Così si alimenta la rabbia di chi vive un disagio economico e sociale, mettendo i penultimi contro gli ultimi"
20 agosto 2019
Dal 20 aprile incrociano le braccia gli oltre 1.000 lavoratori che garantiscono l'accoglienza agli studenti e la pulizia delle aule nel Sud del Lazio. Sono senza stipendio da due anni, vittime di un lungo braccio di ferro fra Tar e Consiglio di Stato
23 aprile 2019
Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti denunciano come "le aziende che operano in appalto tengano in ostaggio la pubblica amministrazione" e chiedono che si proceda "quanto prima e urgentemente all’internalizzazione del servizio"
08 aprile 2019
La protesta giovedì 21 marzo nel capoluogo pontino. Sindacati: "Non per intervenire in alcun modo sulla completa e insindacabile autonomia della magistratura, ma per far sentire a gran voce il disagio di queste 700 lavoratrici senza stipendi e contributi"
20 marzo 2019
Sono otto le mensilità arretrate per le mille lavoratrici delle pulizie delle scuole di Frosinone e Latina. Il 14-15 luglio iniziativa di raccolta alimentare "Un sacco di solidarietà", in accordo con Conad. Incontro al ministero del Lavoro il 12 luglio
11 luglio 2018
Al via lo stop a oltranza dei mille addetti impegnati nei servizi agli istituti di Frosinone e Latina. A motivare la protesta, la "situazione di grave precarietà - dicono i sindacati - per le erogazioni degli stipendi, ritardati, decurtati o non pagati"
17 maggio 2018
Cgil, Cisl e Uil: "Rimane il nodo delle risorse attualmente insufficienti a coprire l’intero anno"
01 marzo 2018
Incontro al Mise per scongiurare la chiusura del sito di Roccasecca (Fr). Il ministro Calenda: "Forse abbiamo trovato una soluzione, è questione di dettagli"
12 febbraio 2018
Il 15 dicembre sciopero di 8 ore nello stabilimento Ideal Standard di Roccasecca (FR)
13 dicembre 2017
I 300 lavoratori dello stabilimento in assemblea permanente, braccia incrociate il 1° dicembre anche nelle altre sedi italiane del gruppo. Sindacati: “Conseguenze drammatiche per il territorio, Calenda convochi l'azienda”
30 novembre 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#