flc
di Stefano Iucci
La Flc giudica positivamente la parte del decreto che riguarda l'istruzione e che stanzia 85 milioni per l'innovazione e 45 per la pulizia e sanificazione degli istituti. Fanfarillo: la scuola è aperta, anche se si lavora in modo diverso
17 marzo 2020
di Stefano Iucci
Sinopoli (Flc): Bisogna attenersi alle decisioni del governo, ma occorre intervenire per definire come e quando portare a termine l'anno scolastico corrente e come gestire gli adempimenti fondamentali per far partire il prossimo
12 marzo 2020
"Le Regioni hanno proceduto in ordine sparso, ma quando sono in gioco i diritti costituzionali delle persone, l'intervento dello Stato è insostituibile", spiega il segretario generale Francesco Sinopoli: "Laddove possibile, adesso riaprire gli istituti"
26 febbraio 2020
Cgil-Flc: "Siamo pronti a partire con un corso di lingua italiana per adulti stranieri, uno per bimbi stranieri, una base d'inglese e uno di giornalismo. Tante le adesioni da parte di insegnanti, pensionati e professionisti, disposti a mettersi in gioco"
31 gennaio 2020
Le organizzazioni dei lavoratori denunciano una totale chiusura rispetto alle proposte dei sindacati nell’atteggiamento assunto dall’amministrazione a conclusione del confronto sui provvedimenti attuativi del decreto su reclutamento e abilitazioni
31 gennaio 2020
Flc: "Un sistema di abilitazioni a regime, il rinnovo del contratto, più investimenti, ampliare il tempo scuola, aumentare gli organici di docenti e Ata, superare le classi pollaio, restituire dignità ai lavoratori. Questi, i punti irrinunciabili per noi"
29 gennaio 2020
Il sindacato della conoscenza di Roma e Lazio aderisce alla giornata di mobilitazione internazionale "Spegniamo la guerra, accendiamo la pace"
22 gennaio 2020
Assemblee aperte e flash mob di Flc Cgil, Adi e Link negli atenei di tutta Italia. I promotori denunciano "il crollo dell'investimento pubblico: la manciata di milioni stanziati con questa manovra finanziaria suona come l’ennesima presa in giro”
09 gennaio 2020
foto Feliphe Schiarolli / unplash.com
Flc Cgil: una conseguenza prevedibile del "caso" Fioramonti: lo spacchettamento del Miur ha rallentato la tabella di marcia concordata nell’accordo siglato dai sindacati di settore e il ministro lo scorso 19 dicembre
07 gennaio 2020
Per la Flc lo spacchettamento del dicastero dell'Istruzione, provocato dalle dimissioni dell'ex titolare Fioramonti, segue "esigenze politiche interne alla maggioranza". Forti dubbi anche sull'introduzione dell'Agenzia nazionale per la ricerca
30 dicembre 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#