flai
di Giorgio Sbordoni
La dirigenza del gruppo in Italia ha imposto ai propri dipendenti, in cassa integrazione Covid 19, di rinunciare persino alla maturazione dei ratei di tutti gli istituti contrattuali. La Flai Cgil al fianco dei lavoratori 
27 aprile 2020
di Tina Balì e Andrea Coinu
La lezione è semplice: per prenderci cura di noi stessi dobbiamo prenderci cura del pianeta che ci ospita. L’intelligenza dell’uomo non ha alcun significato e funzione se slegata dalla salute del pianeta
23 aprile 2020
Fai, Flai, Uila: “Rinnovare il contratto per rilanciare il settore oltre l'emergenza”
23 aprile 2020
Mininni (Flai Cgil): “L’appello sollecita politica e istituzioni a fare presto, a intervenire su due fronti legati: accoglienza e condizione lavorativa. Chiediamo la regolarizzazione e la soluzione del dramma abitativo"
16 aprile 2020
di Stefano Milani
Il dibattito è aperto ma rischia una china pericolosa. Per il ricercatore Marco Omizzolo è uno strumento che amplifica la platea degli sfruttati, abbassando ulteriormente le loro retribuzioni e consolidando la loro marginalità sociale
15 aprile 2020
Gualerzi (Flai Cgil): "Con un provvedimento violento e abnorme si va a colpire un lavoratore che si è messo in gioco per la difesa di diritti che riguardano tutti i lavoratori, a partire da quello della salute e sicurezza"
14 aprile 2020
di Patrizia Pallara
Accordi, cig e salute, il settore alimentare, aperto perché essenziale, in attività anche se a ranghi ridotti, si distingue per alcuni comportamenti virtuosi
11 aprile 2020
voucher
Voce unanime dei sindacati contro la reintroduzione dei “buoni” in agricoltura: “Ledono i diritti dei lavoratori, alimentano l'occupazione irregolare e fanno un favore alle organizzazioni criminali del territorio. Ci opporremo con tutte le nostre forze”
03 aprile 2020
Cgil, Cisl e Uil, assieme alle categorie dell'agroindustria, chiedono all’esecutivo di non modificare in peggio la normativa attuale
03 aprile 2020
"E' inaccettabile che la gravissima emergenza determinata dalla pandemia del COVID-19 possa essere il grimaldello per rendere ancora più precario il lavoro agricolo"
01 aprile 2020
di Raffaele Falcone
La Provincia d’Italia con il più preoccupante fenomeno di segregazione abitativa, i cosiddetti ghetti dove vivono oltre 5000 stranieri in cerca di lavoro, alla ricerca di nuova manodopera. L'allarme delle associazioni datoriali e le paure del sindacato
01 aprile 2020

X «

#tickEnd-tickBegin#