firenze
Foto Rawpixel / Unsplash
Fp Cgil: l’Ispettorato del lavoro è stato condannato per violazione in materia di parità. Ora dia applicazione al contratto nazionale
12 novembre 2019
foto Feliphe Schiarolli / unplash.com
Nelle scuole di tutta la provincia si tengono assemblee di docenti e personale Ata per denunciare la mancanza di certificati antincendio e antisisma, il fenomeno delle “classi-pollaio” e la carenza di personale Ata
08 novembre 2019
Regolamentare il turismo: la Cgil di Firenze e la Cgil di Venezia lanciano ad amministrazioni e categorie un decalogo di dieci proposte concrete “per migliorare le condizioni di lavoro e di vita delle nostre città, contro il mordi e fuggi”
07 novembre 2019
A due mesi dalla scadenza della cassa integrazione per i 211 lavoratori, due sole proposte, di cui una frutto di un'iniziativa di alcuni lavoratori. Re David (Fiom): rifinanziare gli ammortizzatori sociali e ritirare i licenziamenti
31 ottobre 2019
"Vengono assunti tutti i lavoratori occupati nell’albergo, nonché quelli in appalto; sono salvaguardati tutti i livelli occupazionali, considerando che gli addettii a tempo determinato in scadenza avranno diritto di precedenza in caso di nuove assunzioni"
30 ottobre 2019
Calosi-Beccastrini (Fiom-Fim Firenze): "Al Mise chiederemo poche cose, ma fondamentali per i lavoratori, sulla proroga degli ammortizzatori e la verifica della solidità dei soggetti che presenteranno un piano industriale per riorganizzare lo stabilimento"
30 ottobre 2019
Sit-in della Filcams per denunciare la situazione critica del settore e avanzare proposte: "Cameriere d'albergo pagate 4 euro l'ora, lavoro grigio in ristoranti e bar, stipendi e diritti a rischio per le esternalizzazioni nei musei e negli hotel"
17 ottobre 2019
Sit-in della Filcams per denunciare la situazione critica del settore e avanzare proposte: "Cameriere d'albergo pagate quattro euro l'ora, lavoro grigio in ristoranti e bar, stipendi e diritti a rischio per le esternalizzazioni nei musei e negli hotel"
17 ottobre 2019
Stop di otto ore nell'azienda di Barberino del Mugello (Firenze), previsto anche un presidio. Filctem Cgil e Femca Cisl protestano per i ritardi nel pagamento delle retribuzioni, la mancanza di investimenti e l'esigenza di ammodernare i macchinari
15 ottobre 2019
bekaert
Calosi (Fiom Firenze): “È l'ennesimo atto di arroganza padronale della multinazionale. Chiediamo il ritiro della procedura e la proroga della Cig per cessazione di attività. Lavoratori, territorio e istituzioni non possono accettare l'ennesimo ricatto"
11 ottobre 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#