ex ilva
La denuncia delle sigle di categoria della Cgil di Taranto, Fillea-Fiom-Filcams, che scrivono a Comune e Regione: “Operai usati come pedine. Le istituzioni devono scegliete da che parte stare”
23 dicembre 2019
Re David: "Il governo ci dica cosa intende fare e i commissari straordinari facciano chiarezza rispetto alla dichiarata volontà di ricorrere al Tribunale del riesame. Per noi, è necessario garantire la continuità produttiva e occupazionale dell'impianto"
11 dicembre 2019
Francesco Brigati, Rsu Fiom ArcelorMittal: “Da Taranto c’è stata una grande mobilitazione. Sono partiti circa mille lavoratori con venti pullman per respingere con forza il piano industriale. E il governo deve dirci con chiarezza cosa vuole fare”
10 dicembre 2019
Attorno agli stabilimenti del gruppo siderurgico, in tutta Italia, operano seimila addetti, distribuiti nei settori delle pulizie industriali, della ristorazione, della vigilanza. Cinquemila solo nello stabilimento tarantino
06 dicembre 2019
"Lo respingiamo e lavoreremo come sempre durante questo negoziato agli obiettivi che ci siamo prefissati e che il signor Mittal si è impegnato personalmente con me a raggiungere", ha detto il presidente del Consiglio
06 dicembre 2019
Si chiude rapidamente il confronto al Mise. Irricevibile per i sindacati il piano industriale illustrato dall'azienda. Landini: è un progetto di chiusura nel tempo di Taranto. Proclamata una giornata di sciopero il 10 dicembre con manifestazione a Roma
04 dicembre 2019
Lo ha annunciato l'ad Lucia Morselli dopo che Il presidente del tribunale di Milano, Roberto Bichi, ha deciso il rinvio dell'udienza relativa al contenzioso civile tra il gruppo anglo-indiano e i commissari dell'Ilva. Patuanelli: soluzione non al ribasso
27 novembre 2019
di Stefano Iucci, Maurizio Minnucci
Gianni Venturi
Venturi (Fiom) incontra la redazione di Rassegna. La vicenda ArcelorMittal va inserita in un contesto globale. La via giudiziaria non basta, bisogna salvare l'impianto con scelte strategiche. Produrre acciaio rispettando ambiente e salute si può
20 novembre 2019
Anche l'Istat è scesa in campo per capire quanti sono i dipendenti del settore privato coinvolti in base ai famosi codici Ateco. Un calcolo certamente difficile e incerto. Ma ora, almeno altri 400 mila sono "sospesi" grazie all'impegno dei sindacati
26 marzo 2020
La finanza precaria, come il lavoro precario, crea un ambiente fertile per la propagazione dei virus. Nessun lavoratore dovrebbe essere costretto a scegliere tra la rinuncia a un salario e il proseguimento del lavoro a rischio di esposizione e contagio
20 marzo 2020
Gesmundo: "Dall'incontro col governo è emersa la volontà di rivedere il contratto e un piano industriale sottoscritti un anno fa, a causa di livelli di produzione differenti da quelli preventivati. Ma altri 5.000 esuberi a Taranto non sono sostenibili"
08 novembre 2019
Ho tanti amici e figli di amici che lavorano nella sanità lombarda. Quasi tutti gli altri sono lavoratori autonomi che non hanno idea di come tenersi materialmente a galla. Mi rasserena solo il rigore del metodo scientifico
16 marzo 2020

X «

#tickEnd-tickBegin#