europa
di Riccardo Realfonzo
L'Europa esclude di finanziare i deficit con un intervento della Bce e dice “no” alla proposta italiana sugli Eurobond. Resta il Recovery fund, di cui però non si sa nulla sul “come”, sul “quanto” e sul “quando”. E resta la trappola del Mes
24 aprile 2020
di Simona Ciaramitaro
Trovato un compromesso per sostenere l’impatto della crisi e preparare la strada alla ripresa, ma l’Unione resta divisa un po’ su tutto, a cominciare dagli Eurobond
10 aprile 2020
di Sandro Del Fattore e Cinzia Maiolini
Il salto tecnologico è diventato imprescindibile, le istituzioni nazionali e sovranazionali devono essere capaci di non farsi trovare impreparate
09 aprile 2020
di Fulvio Fammoni
L’emergenza è enorme e reale, tutti ne parlano e assumono decisione immediate, se le istituzioni continentali non fossero in grado di farlo, il percorso è segnato
03 aprile 2020
di Davide Orecchio
Sono bloccati alle frontiere dal coronavirus. Solo l’Italia ne “aspetta” 200mila. La Commissione Ue li ha inseriti tra i lavoratori “cruciali”, chiedendone la libera circolazione. Ma liberi di cosa, se poi arrivano tra ghetti e caporali?
01 aprile 2020
di Simona Ciaramitaro
Il vecchio continente si divide sulle decisioni da assumere per affrontare la crisi economica data dalla pandemia in corso. Tra quindici giorni si rischia il “liberi tutti” a causa delle posizioni del gruppo condotto dalla Germania
28 marzo 2020
di Simona Ciaramitaro
Nessun accordo tra gli Stati membri. Italia, Francia e Spagna da una parte e Germania dall’altra. Tutto rimandato tra due settimane. Ma la recessione economica non aspetta
27 marzo 2020
di Simona Ciaramitaro
Per l’economista Emiliano Brancaccio non basta che la Bce disponga 750 miliardi per fare fronte alla crisi da Covid-19, “serve che ci sia un piano concordato tra tutti i Paesi europei per definire come il denaro sarà utilizzato”
21 marzo 2020
di Mario Pianta e Matteo Lucchese
Lo scontro tra Italia e Bce rivela l’incapacità delle istituzioni continentali ad affrontare qualunque tipo di emergenza economica. Di fronte a questa recessione, le politiche di espansione monetaria sono del tutto inefficaci
18 marzo 2020
di Riccardo Sanna
Occorre una politica economica condivisa per affrontare l’emergenza sui mercati e le economie nazionali. La Commissione europea ha promesso ogni appoggio all’Italia. Ma le parole di Lagarde (Bce) vanno in un’altra direzione. Si deve fare di più
13 marzo 2020
In altre parole, ai lavoratori va una fetta della ricchezza prodotta più piccola rispetto a 10 anni fa. Lo dimostrano i dati della Commissione europea, anche per l'Italia. Esther Lynch (Ces): "Ursula von der Leyen deve invertire la tendenza"
12 febbraio 2020
Lo denuncia il sindacato europeo. Situazione peggiorata anche in Italia. Ester Lynch (Ces): "I leader europei continuano a parlare della cosiddetta ripresa, ma la crisi non è mai finita per milioni di lavoratori in molti paesi dell'Unione"
05 febbraio 2020
di Fabrizio Ricci
La presidente della Commissione Ue ha incontrato il sindacato europeo. Visentini (Ces): “Summit positivo, può essere l'avvio di un forte dialogo sociale”. Obiettivo: alzare le retribuzioni dopo un decennio di austerità
14 gennaio 2020
di Davide Orecchio
agricoltura
La Fondazione Svensson denuncia la “violazione sistematica e strutturale di diritti fondamentali”. Occorre un “radicale riorientamento dei sistemi di produzione e distribuzione agroalimentare”. Un rapporto Ue: “Condizioni da campo di concentramento”
13 dicembre 2019
di Monica Ceremigna
Incontro conclusivo a Roma del progetto promosso dalla Cgil con diversi sindacati europei. Sono sempre di più, infatti, i dipendenti che vengono inviati temporaneamente dal datore di lavoro a svolgere il loro servizio in un altro Stato membro della Ue
13 novembre 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#