donne cgil lazio
La ministra si è espressa contro le assunzioni di due medici non obiettori presso il San Camillo di Roma. "Nella nostra regione i medici obiettori rappresentano il 78% dell’organico - osserva il sindacato - Qui è in gioco la libertà di scelta delle donne"
23 febbraio 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#