crisi industriali
Miceli-Cuccello-Bombardieri: "Le 160 crisi industriali che coinvolgono 300 mila addetti, devono essere affrontate puntando su politiche industriali e di sviluppo, strutturate e fondate su un’idea di Paese che sappia effettivamente valorizzare il lavoro"
19 luglio 2019
Sono 162 i tavoli aperti al ministero dello Sviluppo economico. Il tasso di soluzione positiva è del 58 per cento, le maggiori difficoltà per elettrodomestici e siderurgia. Cgil: "Tra vertenze che si chiudono e nuovi casi, lo scenario si mantiene immutato
26 febbraio 2018
di Lello Saracino
Oltre 15 mila i lavoratori interessati nella regione, che dal 2008 ha perso 8 mila posti nel settore. Cillis (Fiom): "Con uno scenario del genere, è assurdo che si taglino le tutele e si renda conveniente licenziare. Servono nuovi ammortizzatori sociali"
17 ottobre 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#