crisi economica
È quanto emerge dai dati dell'Osservatorio della Cgil su economia e lavoro. Preoccuopa il dato occupazionale che presenta un incremento del 20 per cento del lavoro non dipendente e una contrazione dello 0,2 per cento del lavoro dipendente
12 aprile 2017
La crisi economica esplosa dopo il fallimento di Lehman Brothers nel 2008 raccontata - finalmente in maniera comprensibile - a teatro: arriva a Bergamo “Pop Economix Live Show”, spettacolo di teatro civile d’informazione
01 dicembre 2016
Il rapporto Ires Cgil rileva qualche segnale di ripresa, ma in un contesto di grande fragilità e incertezze. Cassa integrazione ancora cinque volte superiore al 2007. Fuori controllo l'utilizzo dei voucher: nell'ultimo anno sono aumentati del 78 per cento
16 febbraio 2016
di Michele Raitano*
Un governo diverso per l'Italia
Vecchi slogan e ricette inadeguate rischiano di avvitare l’economia del paese in un circolo vizioso. L'esperienza Monti ha aumentato recessione e disoccupazione. Serve discontinuità DI MICHELE RAITANO
23 aprile 2013
Fmi, Italia e Spagna rallentano l’Europa
Il Fondo monetario internazionale taglia le stime di crescita globale nel suo "World Economic Outlook". L'Europa rallenta la ripresa. Ed è, a sua volta, frenata da Italia e Spagna. Nel 2013 la crescita mondiale toccherà il 3,3%
16 aprile 2013
di Giulio Marcon, Mario Pianta
Verrà l'ora di un'economia più sobria
L'economia che uscirà dalla crisi non può essere la stessa che vi è entrata. Dovrà tener conto di nuovi vincoli: il risparmio di risorse ed energia, la riduzione delle emissioni DI GIULIO MARCON E MARIO PIANTA
16 aprile 2013
di Gabriele Polo
Il modello Nord-Est non esiste più - Foto Lif (da Flickr)
Di soldi ne girano ancora, ma in maniera più selettiva. Per il lavoro dipendente e per indotti e distretti non ce ne sono mai stati molti, nemmeno da queste parti. Con la crisi è saltata anche la garanzia del minimo DI GABRIELE POLO
02 aprile 2013
di Enzo Costa*
Sardegna, troppi anni buttati via (foto di Attilio Cristini)
L’economia della Regione è al collasso e la crisi in atto ha messo in luce tanti anni di malgoverno. Per troppo tempo sono stati ignorati i problemi sollevati dal mondo del lavoro e dalle imprese. Ecco le questioni irrisolte DI ENZO COSTA
12 settembre 2012
Sardegna, voglia di ricominciare (foto di Attilio Cristini)
In sette punti le rivendicazioni dei sindacati confederali, mirate a rafforzare le iniziative già avviate in vista dello sciopero generale. Obiettivo: trovare la soluzione dei nodi strutturali che impediscono il rilancio dei settori produttivi
12 settembre 2012
Palazzo Chigi
Primo vertice a Palazzo Chigi tra esecutivo e parti sociali. L'Iva non sarà aumentata. Entro l'anno la delega fiscale. Monti: "Affrontare il tassello fondamentale della produttività del lavoro". Squinzi (Confindustria): "Clima costruttivo"
05 settembre 2012
di Silvana Cappuccio
Si è aperta la Conferenza internazionale del lavoro dell'Ilo, dopo l'elezione del direttore generale Guy Ryder. La crisi economica ha aggravato la disoccupazione dei giovani in tutto il mondo: questo il primo tema in agenda DI SILVANA CAPPUCCIO
30 maggio 2012
di Anna Avitabile
wall street
Secondo Joseph Stiglitz crisi finanziaria e disastro nucleare giapponese sono due casi di pessima gestione del rischio. Errori di calcolo e sottovalutazione commessi da manager, mercati, industrie, che ricadono sull'intera collettività
18 aprile 2011
di rassegna.it
autore: mainblanche, da flickr
Eurogruppo ed Ecofin stanziano gli aiuti a Dublino. Cinquanta miliardi per il debito pubblico, 35 per le banche irlandesi. Gran Bretagna, Svezia e Danimarca attiveranno prestiti bilaterali. Tasso d'interesse del 6%
28 novembre 2010

X «

#tickEnd-tickBegin#