ccnl metalmeccanici
Il testo unitario di Fim-Fiom-Uilm approvato con il 96% a favore (338 mila votanti). Il 5 novembre si apre il negoziato con Federmeccanica e Assistal. Re David (Fiom): “Grande prova di democrazia e di partecipazione”
16 ottobre 2019
Larghissimo il consenso al testo varato da Fim, Fiom e Uilm (96%).
15 ottobre 2019
Fiom-Fim-Uilm: salario all'8% in più sui minimi, avanti con innovazione su competenze, inquadramento e diritti. Questi i capisaldi del documento relativo al ccnl 2020-2022, che verrà inviato alle controparti datoriali Federmeccanica-Assistal
01 agosto 2019
Re David: "L’ultimo ccnl ha introdotto il diritto soggettivo alla formazione, ma ancora troppe aziende non l'hanno programmata per tutti i lavoratori. Situazione più difficile a Sud, nelle piccole imprese, nei settori a bassa tecnologia
14 novembre 2018
Martedì 15 maggio l’assemblea dei quadri e delegati di Fim, Fiom e Uilm per lanciare la mobilitazione. "Vogliamo rilanciare la contrattazione aziendale e territoriale"
14 maggio 2018
Re David (Fiom): "Ciò che è accaduto è sorprendente e sconcertante: mentre nel contratto metalmeccanici s'individuano, in modo totalmente innovativo, procedure d'informazione e confronto con Rls e Rsu, nell'azienda di Mantova si sospende un delegato"
21 luglio 2017
Oltre 40.000 metalmeccanici al voto in tre giorni
23 dicembre 2016
Rota: "Risultato importante. Coinvolti oltre 100.000 lavoratori"
22 dicembre 2016
Tre giorni di "plenaria" tra aziende e sindacati per provare a chiudere il rinnovo del ccnl. Landini (Fiom): "Siamo pronti a sperimentare forme innovative. Ma il contratto deve essere pulito, l'inflazione va riconosciuta al 100 per cento sempre e a tutti"
22 novembre 2016
Appuntamento a Roma per i 543 componenti, all'ordine del giorno lo stato della trattativa per il rinnovo. Rimangono aperti i problemi su salario e regole democratiche, ma la settimana prossima si entra nel vivo: "plenaria" no-stop il 23, 24 e 25 novembre
18 novembre 2016
Per la Fiom rimangono irrisolti altri capitoli molto importanti: salario, rapporto tra contratto nazionale e contrattazione aziendale e regole, dalla certificazione della rappresentanza fino al voto dei lavoratori sui contratti
08 novembre 2016
Riprende alle 13 la trattativa sul rinnovo, il punto di maggiore attrito è l'aumento retributivo. Federmeccanica offre un incremento calcolato sull'inflazione effettiva (e non attesa), peraltro a scalare negli anni, netto il no di Fim, Fiom e Uilm
08 novembre 2016

X «

#tickEnd-tickBegin#