caserta
La multinazionale delle tlc conferma i 350 licenziamenti, riunione con i sindacati nell'impianto di Marcianise (Caserta) per decidere le nuove forme di lotta. Fiom: "No agli esuberi, servono sei mesi di cigs. Poi esodi incentivati e reindustrializzazione"
11 settembre 2019
Stop dei lavoratori dello stabilimento di Marcianise (Caserta), che saranno in sit-in davanti all'Unione industriali di Caserta. La proprietà ha confermato la procedura di licenziamento per 350 dei 706 addetti. Fiom: "Scelta irresponsabile e scellerata"
01 luglio 2019
Fumata nera al Mise: la multinazionale americana ribadisce la procedura di licenziamento collettivo a Marcianise (Caserta). Venerdì 28 assemblea dei lavoratori davanti all'impianto. Fiom: "Il volto crudele di un capitalismo che insegue solo il profitto"
27 giugno 2019
Ai lavoratori della Whirlpool di Napoli danno il cambio quelli di Marcianise, in sciopero da martedì. Altri 350 posti di lavoro in bilico e una multinazionale che pensa di lasciare l'Italia. I sindacati: "Ulteriore vile attacco al territorio"
27 giugno 2019
L'annuncio durante un incontro nella sede di Confindustria. I sindacati chiedono il ritiro della procedura e un tavolo ministeriale per dare seguito agli accordi sottoscritti al ministero dello Sviluppo economico. Sciopero e assemblea il 25 giugno
24 giugno 2019
Fiom-Fim-Uilm Campania-Caserta: "Accordi disattesi, intervenga la Regione. L'incomprensibile atteggiamento del gruppo rischia di far saltare l'intero apparato metalmeccanico, impedendo un'operazione di successo e mettendo a rischio più di 400 lavoratori"
11 aprile 2019
il cordoglio della Cgil Campania e di Caserta
26 marzo 2019
"Smantellato modello virtuoso di accoglienza"
15 marzo 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#