call center
La denuncia della Slc Palermo: queste le condizioni dei lavoratori a progetto, "sfruttati e mortificati". Sono 5mila in tutta la Sicilia
15 maggio 2019
call center
L'importante intesa firmata da Asstel e sindacati stabilisce nuove regole per consolidare il contratto nazionale delle telecomunicazioni, con l'obiettivo di garantire salari, formazione e tutele. "Si potrà estendere anche ad altri settori"
21 febbraio 2019
Ricevuti dal prefetto a Catania. “Presto un tavolo nazionale al Mise sul nostro caso”
17 gennaio 2019
di Stefano Iucci
Di fronte al rischio di contenzioso legale le imprese non rinnovano i contratti precari e sostituiscono i lavoratori. Borghesi (Nidil): una legge non può risolvere le storture del mercato del lavoro. Un'inchiesta di Rassegna e RadioArticolo1
09 gennaio 2019
Slc e Nidil Cgil esprimono forte preoccupazione per i futuro dei 40 lavoratori in somministrazione della Eurocall/Mics. "Alla vigilia delle scadenze contrattuali e in piena vigenza del nuovo decreto dignità, la stabilizzazione è solo un miraggio"
28 dicembre 2018
Le sigle di categoria di Cgil, Cisl e Uil chiedono “regole, scelte industriali e strategie”. Il settore “rischia l’avvitamento”. Sul gruppo telefonico il bilancio è “impietoso”: no delle organizzazioni sindacali a ipotesi di “spezzatino”
22 novembre 2018
La denuncia di Nidil: 200 lavoratori di un grande call center hanno ricevuto la comunicazione del mancato rinnovo del contratto in somministrazione in scadenza il 31 ottobre. Spesso si tratta di addetti ormai strutturati in aziende. Cambiare la legge
02 novembre 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#