barbara tibaldi
Oltre 300 lavoratrici e lavoratori si muoveranno da Napoli in occasione del confronto previsto al Mise. Tibaldi (Fiom): "L'unica soluzione possibile per il sito produttivo è il mantenimento della produzione di lavatrici di alta gamma a Napoli"
27 gennaio 2020
Tibaldi (Fiom): "Un risultato eccezionale. Oggi i lavoratori di tutto il gruppo hanno scioperato contro la messa in discussione, da parte dell'azienda, dell'accordo del 25 ottobre, con l'annunciata intenzione di dismettere lo stabilimento di Napoli"
25 settembre 2019
Nell’incontro al Mise la multinazionale ha discusso della possibilità di mantenere la produzione nell'impianto partenopeo, puntando sul segmento premium e riportando produzioni dall'estero. Fiom: “Finito il dialogo tra sordi. Ora si avvii un confronto ver
24 luglio 2019

X «

#tickEnd-tickBegin#