alessandro rampiconi
L'allarme della Fiom Cgil: un calo drastico e preoccupante, iniziato nel 2008, tanto più in un settore che da solo 'pesa' il 56% dell'intero manifatturiero nella provincia. Sempre più a rischio il futuro di Ast. La Rsu non si riunisce da un anno e mezzo
13 febbraio 2020
Rampiconi (Fiom): "Occorre convocare un tavolo al Mise per discutere delle difficoltà che attraversa il settore, da cui dipendono diverse produzioni. Un negoziato è necessario anche per il rinnovo dell’accordo del 2014, in scadenza a settembre 2020"
08 gennaio 2020

X «

#tickEnd-tickBegin#