foto © Pixabay
Oggi
  • di Giacinto Botti e Maurizio Brotini
  • Una brutta commedia in cui manca il lavoro
    In Parlamento è andato in onda un confronto di basso livello, specchio di una politica impregnata di ipocrisia e opportunismo. Ora per ripartire bisogna riconoscere il ruolo del sindacato e assumere come riferimento chi lavora, non il mercato liberista
02 agosto 2019
  • di Angelo Summa
  • Mezzogiorno, il quadro è sempre più devastante
    La vera emergenza è lo spopolamento, è l’emigrazione verso il Centro-Nord e l’estero. Servono investimenti e una classe dirigente che dia rappresentanza politica al Sud. Basilicata fanalino di coda rispetto ad altre regioni
  • di Ilaria Romeo
  • «Terre e libertà», storie di sindacalisti vittime della mafia
    Il bel libro, edito da LiberEtà, raccoglie le biografie di esponenti del movimento contadino e operaio uccisi dalla criminalità organizzata dalla fine dell’Ottocento ai giorni nostri. Un lavoro attento e meticoloso, frutto di accurate ricerche
01 agosto 2019
  • Umbria, povertà raddoppiata in cinque anni
    Forte crescita della quota di famiglie in indigenza relativa nella regione, arrivata nel 2018 al 14,3 per cento del totale, mentre il dato nazionale è dell'11,8. Bravi (Ires): "Servono come il pane nuove politiche economiche incentrate sugli investimenti"
30 luglio 2019
  • di Daniela Freddi e Stefano Tugnoli
  • Dall’accordo classico al contratto “ad albero”
    Una ricerca dell'Ires Emilia-Romagna su 150 intese di secondo livello a Bologna nel triennio 2015-2017. La firma più diffusa viene affiancata da un modello multi-livello, con un “contratto madre” da cui discendono i più piccoli. Le tipologie nel dettaglio
26 luglio 2019
  • di Stefano Iucci
  • La lunga estate calda dei lavoratori
    Con il cambiamento climatico in atto, nei mesi estivi aumentano i rischi di stress da calore. Per evitarli, oltre al rispetto delle norme, la contrattazione nei luoghi di lavoro può fare molto. Un'inchiesta di Rassegna e RadioArticolo1
  • di Tommaso Brollo
  • D'Alema: un continente diviso non conta niente
    Intervista al presidente della fondazione Italianieuropei. "Il nazionalismo europeo aveva senso quando qui si decidevano le sorti del mondo. Ora le questioni importanti si decidono a Washington e Pechino. L'Europa deve evitare una vecchiaia rancorosa"
  • di Vincenzo Colla
  • Europa, è l’ora di decidere
    La guerra tecnologica in corso tra Cina e Stati Uniti lascerà isolato il vecchio continente, imbrigliato da sovranismi. Ecco perché la risposta, urgente e necessaria, deve passare attraverso una nuova politica industriale, autonoma e strategica
25 luglio 2019
  • luxottica
    di Marco Falcinelli e Sonia Paoloni
  • Caro Nidil, sull’accordo Luxottica ti sbagli
    Abbiamo letto con attenzione le vostre affermazioni su rassegna.it in merito ai somministrati e alla contrattazione inclusiva. E vi spieghiamo perché il nostro giudizio su quell’intesa – approvata dalla quasi totalità dei lavoratori – è e resta positivo
24 luglio 2019
  • di Andrea Borghesi e Davide Franceschin
  • Luxottica, un’occasione persa per i somministrati
    Circa 600 lavoratori sono rimasti fuori dopo un recente accordo. È la dimostrazione che la strada da percorrere verso la contrattazione inclusiva è ancora impervia, va sperimentata e praticata con coraggio da tutti i soggetti di rappresentanza
23 luglio 2019
  • di Simona Fabiani
  • Clima, l’apartheid del ventunesimo secolo
    I Paesi in via di sviluppo, per nulla responsabili dello stress termico che sta mettendo in ginocchio il pianeta, pagheranno fino all'80% dei costi. E a rimetterci saranno soprattutto i lavoratori dei settori più deboli come l'agricoltura e le costruzioni
19 luglio 2019
  • concertone 1 maggio san giovanni musica giovani
    di Maurizio Minnucci
  • Sfatiamo un tabù: i giovani si possono tutelare
    “Numeri alla mano, sbaglia chi pensa che il sistema previdenziale sia insostenibile e dunque non esistano margini per intervenire", spiega l'economista Michele Raitano: "Le risorse per allestire una serie di garanzie ci sono”
17 luglio 2019
  • Camilleri, una vita da maestro
    La Cgil saluta con commozione lo scrittore scomparso. Landini: "Lascia un grande vuoto di passione civile. Con i suoi libri, le sue parole e attraverso la Sicilia, ha raccontato l’Italia della gente perbene"
  • migranti
    di Carlo Ruggiero
  • Bartolo: «Voglio portare la frontiera a Bruxelles»
    Intervista al medico di Lampedusa, ora al Parlamento europeo e vicepresidente della commissione Libe: "Da lì si possono cambiare le cose. I miei obiettivi sono modificare il regolamento di Dublino e la direttiva punitiva sulle Ong"

X «

198