foto © Pixabay
24 aprile 2020
  • di Stefano Iucci
  • Puglia, 69.000 lavoratori in meno entro dicembre
    Gesmundo (Cgil) commenta le stime di Unioncamere: serve un forte intervento dello Stato anche attraverso il sostegno dell’Europa a favore del sistema produttivo e per affrontare le emergenze sociali
23 aprile 2020
  • di Stefano Iucci
  • Università, la conoscenza nell'emergenza
    Nonostante la situazione difficile, e in assenza di indicazioni omogenee dal ministero, l'88% delle attività didattiche continuano a distanza. Più penalizzata la ricerca. Un report della Flc spiega come si stanno muovendo i docenti
16 aprile 2020
  • di Emiliano Sbaraglia
  • L'anno (scolastico) che verrà
    Al rientro in classe, quando ci sarà, probabilmente ci divideremo tra turni mattutini e pomeridiani, con orari flessibili di entrata e uscita e un mix tra didattica in classe e da remoto. Ci vorrà tempo, dedizione, e un importante investimento economico
14 aprile 2020
  • di Susanna Camusso
  • Grazie Cuba, basta embargo
    Mentre i medici cubani arrivano in Italia per aiutare i nostri operatori sanitari, l’embargo blocca l’arrivo di respiratori e ventilatori a Cuba. Alziamo la voce e fermiamo il bloqueo
  • di Daniele Tissone
  • Poliziotto, una professione «senza limiti»
    I cittadini si aspettano tantissimo dagli agenti che però nella realtà operano in situazioni spesso di difficile gestione. Comprendere queste difficoltà può aiutare a trovare le misure per i necessari interventi
10 aprile 2020
  • di Davide Orecchio
  • Il contagio della disuguaglianza
    Nei paesi vocati alle manifatture la pandemia lascia macerie. Bangladesh: le multinazionali annullano ordini per 953 milioni di capi già pronti. Le fabbriche tessili chiudono e non pagano gli stipendi. Un milione di persone senza lavoro né rete sociale
09 aprile 2020
  • di Emanuele Di Nicola
  • La forzatura delle imprese per una rapida riapertura
    L'appello di Confindustria del Nord è un attacco alla linea graduale del governo. Ma svela anche il timore di un ruolo forte del sindacato: il ritorno di Cgil, Cisl e Uil a Palazzo Chigi preoccupa durante e dopo il Coronavirus
03 aprile 2020
  • di Stefano Iucci
  • Il virus e la salute mentale dimenticata
    Trincas Maglione (Unasam): in tutti i provvedimenti del governo questo problema non viene affrontato. Le Regioni vanno per conto proprio ma generalmente i servizi sono stati bloccati. L'isolamento è tragico per le persone che hanno bisogno di comunità
02 aprile 2020
  • Umanità libera
    L’ex presidente del Brasile Ignacio Lula chiede di unirsi contro le diseguaglianze e per la democrazia. È l’unico modo per tornare umani. Un appello reso ancora più urgente dalla crisi globale che stiamo attraversando
01 aprile 2020
  • di Giuseppe Travaglini
  • Investimenti pubblici, la via per uscire dalla crisi
    Solo l'intervento pubblico può aiutarci a ridefinire il nostro modello di sviluppo. Le politiche fiscali, industriali e persino sanitarie non possono, nel cortocircuito globale che stiamo vivendo, rimanere prerogativa dei singoli Stati nazionali
  • di Davide Orecchio
  • L’Europa scopre l’importanza degli stagionali
    Sono bloccati alle frontiere dal coronavirus. Solo l’Italia ne “aspetta” 200mila. La Commissione Ue li ha inseriti tra i lavoratori “cruciali”, chiedendone la libera circolazione. Ma liberi di cosa, se poi arrivano tra ghetti e caporali?
30 marzo 2020
  • di Stefano Iucci
  • Giovani e coronavirus, il problema del dopo
    Se non si mettono in campo politiche adeguate, le nuove generazioni pagheranno il prezzo più alto per l'uscita dall'emergenza. Il maggiore debito pubblico sarà in larga parte a loro carico e i progetti di vita autonoma rischiano di essere posticipati

X «

183