• Print Friendly and PDF
L’ad Morselli annuncia alle Rsu di Taranto nuove fermate. Altolà Fiom: “Il governo rispetti e faccia rispettare gli accordi”. Landini: “Non ci sono le condizioni per il recesso”. Il 15 novembre tavolo con azienda e sindacati al Mise
X «