Esteri
Etiopia, diritti e sindacato nella nuova fabbrica del mondo

Lavoratrici nella fabbrica di Ayka Addis, Addis Abeba. Foto di IndustriALL (1/1)

  • Print Friendly and PDF
Il fondatore di Emergency: “Non credo che un certo ‘partitello’ sia ben oltre il 30 per cento, è un’enorme bufala diffusa con la corresponsabilità di molti mezzi di informazione”. Massafra: “Voltiamo pagina, la politica smetta di cavalcare la paura”
X «