violenza
di Martina Bortolotti
Aumentano gli episodi di violenza ai danni di medici e infermieri, l'ultimo a Napoli il 28 maggio. Filippi (Fp Cgil medici): "Il personale va messo in sicurezza, ma occorre intervenire sui disservizi causati dai tagli e dal sovraccarico lavorativo"
30 maggio 2018
"Eventi inammissibili, serve una risposta dalle pubbliche istituzioni", denuncia la Flc Cgil. Per il segretario generale Francesco Sinopoli "l'insegnante deve ricorrere al giudice, mentre istituti e sindacato debbono costituirsi parte civile"
10 aprile 2018
Si è svolto il corteo organizzato dal Comune e 30 organizzazioni, tra cui Cgil, Cisl, Uil, Anpi, Arci, con la partecipazione di una ventina di sindaci. Dopo i tragici fatti, la comunità si è ripresa la città
20 febbraio 2018
Secondo il segretario Pino Gesmundo sono necessari un dialogo e un’intesa immediata tra magistratura, Servizi Sociali territoriali e forze dell’ordine
22 settembre 2017
Il comitato esecutivo della IndustriAll global union, la federazione internazionale dei sindacati dell'industria (che rappresenta 50 milioni di lavoratori in 140 paesi), ha approvato a Ginevra una risoluzione su proposta delle sigle italiane affiliate
28 aprile 2017
Taddei: "E' necessaria la disponibilità del governo ad aumentare i fondi per i Centri antiviolenza, a potenziare la presenza delle associazioni che operano sul territorio"
15 settembre 2016
di Franco Amore*, Laura Barnaba**
Rischi psicosociali: come individuarli, come prevenirli (fotografia di Pro Juventute, da Flickr)
Al tema è dedicata la campagna 2014-2015 dell'Agenzia Eu-Osha. Una strada promettente per la prevenzione è lo sviluppo delle capacità e dei comportamenti dei manager tramite particolari programmi formativi DI FRANCO AMORE E LAURA BARNABA
11 aprile 2015
Eurofound, vittime di molestie sono i lavoratori più deboli (fotografia di Feans, da Flickr)
Il 15 per cento degli occupati è oggetto di comportamenti sociali negativi. I più colpiti: precari, giovani, donne e stranieri. Di Nunzio (Ass. Trentin): in Italia la consapevolezza del problema è ancora scarsa, serve politica sistemica di intervento
20 marzo 2015
Torino: aggressione omofoba, Cgil indignata
Questi atteggiamenti - afferma il sindacato - si possono sconfiggere, intanto con la formazione e l'informazione, poi con un lavoro di rete tra la società civile e le sue organizzazioni di rappresentanza
16 marzo 2015
Contratto Legno, firmato accordo anti-molestie e mobbing (fotografia di Pro Juventute, da Flickr)
L'intesa definisce i codici di comportamento, le procedure per perseguire i responsabili e le figure di riferimento. Meschieri (segretaria Fillea Cgil): occorre trasformarla subito in azioni concrete, facendo crescere una cultura della parità di genere
09 febbraio 2015

X «

#tickEnd-tickBegin#