usa
di Fabrizio Ricci
Cresce il consenso per il job guarantee, il progetto lanciato negli Usa da Bernie Sanders che vuole lo Stato come datore di lavoro di ultima istanza per la piena occupazione. Per il Guardian "non si può resistere a un'idea quando il suo tempo è arrivato"
07 giugno 2018
di Fabrizio Ricci
Bernie Sanders lancia il “Job Guarantee”. Il governo federale sarà “datore di ultima istanza” dove fallisce il settore privato. Numeri alla mano, dicono gli esperti, conviene pagare per lavorare. “La vera piena occupazione è sostenibile”
14 maggio 2018
Terzo mandato consecutivo per il presidente della confederazione sindacale. “Le nostre libertà sono sotto attacco. Ma non ci nascondiamo e non scappiamo. Siamo il movimento del lavoro americano e non saremo cancellati”
25 ottobre 2017
Per il sindacalista, "oltre all'impatto sfavorevole su agricoltura e prodotti alimentari, con riflessi negativi sulla salute delle persone, l'accordo favorisce multinazionali e imprese, in una fase in cui il loro potere è già troppo grande"
15 febbraio 2017
Durante (Cgil) a RadioArticolo1: "Le nomine nei posti di comando fatte dal neopresidente americano non fanno ben sperare per il mondo del lavoro: si tratta di imprenditori, economisti e uomini di potere segnati da una cultura profondamente neoliberista"
09 gennaio 2017
di Carlo Ruggiero
Durante: “Ora bisogna porsi delle domande. Le ricette anti-crisi elaborate dalle forze progressiste nel vecchio continente e in America non sono state incisive”. Barbi: “Colpe gravi soprattutto nelle ottuse politiche di austerità guidate dalla Germania"
09 novembre 2016
"Tornare a idea di crescita solidale e sostenibile e superare squilibri e disuguaglianze"
05 luglio 2016
di Rosa Maria Di Natale
Il vetrinista Carmelo Cocuzza, espulso dal lavoro 16 anni fa, venerdì 4 febbraio proverà a entrare nell'impianto militare per ordine della Cassazione. Filcams Catania: "È in gioco il rispetto delle leggi italiane e il diritto ad avere giustizia"
03 marzo 2016
Per ora è scongiurato lo sciopero dei lavoratori americani del gruppo Fca
08 ottobre 2015
Ttip: Cgil, effetti negativi su lavoro, servizi e alimenti
Si avvicina il voto a Strasburgo sull'accordo commerciale tra Usa e Ue, mentre gli emendamenti migliorativi sono stati respinti in blocco. Il sindacato denuncia: "Si favoriscono le grandi multinazionali a scapito delle economie locali"
05 giugno 2015
di rassegna.it
Durante (Area politiche europee e internazionali Cgil): "Non si può pensare di mantenere politiche di cieco rigore e di ottusa disciplina di bilancio, serve un Piano straordinario per la ripresa della crescita e dell'occupazione in Europa"
17 marzo 2015
di D.O.
Walmart aumenta le paghe da fame dei suoi lavoratori
Il minimo sale a 9 dollari l'ora. Mezzo milione di dipendenti coinvolti. Ma non basta. I redditi sono ancora troppo bassi. Da inizio anno già 20 Stati hanno modificato il salario minimo. Mentre la proposta di legge Obama è ferma al Congresso
20 febbraio 2015

X «

#tickEnd-tickBegin#