università
gallery focus rassegna
6 dicembre 2018: volantinaggi, presìdi e conferenze stampa di Cgil, Adi e Link per chiedere al governo di tornare a investire negli atenei italiani
06 dicembre 2018
Da Trieste a Palermo, da Foggia a Milano, mobilitazione dei ricercatori, che chiedono al governo di tornare a investire negli atenei italiani. "È fondamentale per lo sviluppo e per la vera crescita". Manifestazione nazionale a Roma il 14 dicembre
06 dicembre 2018
Volantinaggi, presìdi e conferenze stampa di Cgil, Adi e Link per chiedere al governo di tornare a investire negli atenei italiani. Russo (Flc) "Stabilizzare i precari è un atto di civiltà. Occorre estendere la legge Madia e intervenire con 1.5 miliardi"
06 dicembre 2018
La mobilitazione è organizzata da Adi, Flc Cgil e Link. Flash mob, lezioni in piazza e assemblee permanenti per chiedere che nel nostro Paese si torni a investire negli atenei. Russo (Flc): stabilizzare i precari è un atto di civiltà"
05 dicembre 2018
Puglia e Sicilia sono le regioni da cui sono partiti più studenti nel 2017-2018: quasi 4 su 10 se ne vanno. Per l'Udu, il sindacato studentesco, si tratta di una conferma di come le disuguaglianze territoriali continuino a crescere
15 novembre 2018
Foto Nathan Dumlao / Unsplash
"Ora con i 75 milioni di euro liberati si finanzi un fondo per le nuove assunzioni"
29 ottobre 2018
“I diritti non sono territoriali”
25 ottobre 2018
Foto Piron Guillaume / Unsplash
L'esecutivo lo annuncia e poi si corregge. Udu: "Bene l’intenzione, la sosteniamo da anni. Ma per ora è solo uno slogan, non c’è il minimo accenno alle coperture economiche". Altolà dei chirurghi: "Produrrà un imbuto e i medici dovranno andare all’estero"
16 ottobre 2018
La Camera del lavoro di Mantova
A luglio è nata la prima scuola di formazione politica della Cgil. Soffiati: "Dieci lezioni monotematiche su argomenti di grande attualità, dal populismo all'immigrazione. Visto il successo ottenuto, 60 partecipanti e 150 richieste, replicheremo nel 2019"
24 settembre 2018
Aumentano i costi per i fuorisede. L’allarme lanciato da Link, che in una sua pubblicazione denuncia in molte città “costi proibitivi, tali da costringere a enormi sacrifici o ad abbandonare gli studi"
22 agosto 2018
Viesti a RadioArticolo1: "Si parla di economia della conoscenza, ma la situazione del Mezzogiorno è pessima. I livelli d’istruzione e formazione dei meridionali sono particolarmente bassi nel quadro europeo e internazionale e non crescono a sufficienza"
31 luglio 2018
Marchetti: "Negli stati in cui il prestito d’onore esiste da anni, ad essere entusiaste sono solo le banche: il debito studentesco è un fardello insostenibile per migliaia di studenti che entrano già indebitati nel mondo del lavoro
23 luglio 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#