unione europea
di Stefano Iucci
Schmit, ministro lussemburghese del Lavoro: i Trattati vanno cambiati, altrimenti l'Unione non ce la fa. Fondamentale l'alleanza tra partiti progressisti e sindacati. Negli appalti pubblici "favorire" le aziende che fanno contrattazione collettiva
30 maggio 2017
di Fausto Durante
A Roma dal 29 al 31 maggio la Mid-Term Conference. Il progetto europeo è in profonda crisi: serve una nuova politica economica, bisogna archiviare l'austerità e riscrivere i trattati. Il sindacato internazionale deve governare i cambiamenti del lavoro
26 maggio 2017
Pagliaro (Cgil) a RadioArticolo1: "Il Mediterraneo è diventato il mare della morte e dall’inizio dell’anno siamo già a 43 mila sbarchi, +38% rispetto al 2016. Numeri che devono fare riflettere l'Ue sul fatto che bisogna cambiare approccio al problema"
11 maggio 2017
di Ilaria Romeo
Se nei confronti della Ceca aveva sposato la linea della Fsm, con i Trattati di Roma l’analisi della confederazione è più realistica. La creazione del Mercato comune va “appoggiata”, perché può portare “al miglioramento delle condizioni dei lavoratori”
24 marzo 2017
Durante (Cgil): rilanciare il modello sociale, la dimensione comunitaria, la partecipazione democratica. È l’unica via per salvare la Ue dal neoliberismo, dal populismo e dalle forze che vorrebbero distruggerla. Il 25 marzo il 60° anniversario della firma
23 marzo 2017
Dal 23 al 25 marzo tante iniziative per la ricorrenza, con manifestazione a Roma. Durante (Cgil) a RadioArticolo1: no a un'Unione a due velocità. "Serve convergenza su obiettivi comuni, a partire da lavoro, condizione di vita delle persone e welfare
10 marzo 2017
Per il sindacalista, "oltre all'impatto sfavorevole su agricoltura e prodotti alimentari, con riflessi negativi sulla salute delle persone, l'accordo favorisce multinazionali e imprese, in una fase in cui il loro potere è già troppo grande"
15 febbraio 2017
Durante a RadioArticolo1: "Lontanissimi da quell’idea di Unione che investe il 2% del Pil europeo per un decennio, come propone la Ces, un piano da 250 miliardi all'anno, l’unica leva per cominciare a ricostruire una prospettiva di durata della ripresa"
06 dicembre 2016
Mazzoni a RadioArticolo1: "Per molti, il Trattato transatlantico è già fallito. In quasi tre anni di trattative, su nessuno dei 27 punti del negoziato si è registrata uniformità di vedute fra le parti. Ciò avviene per motivi politici, ma anche economici"
05 settembre 2016
Dopo la Brexit: "L'esito del referendum è la certificazione del fallimento delle politiche economiche e sociali della Ue. Sono peggiorate le condizioni di vita e di lavoro, c'è più diseguaglianza e povertà. Se non cambia rotta è destinata al fallimento"
24 giugno 2016
La proposta Gentiloni/Hammond non convince. Lettera dei sindacati ai governi riuniti a Bruxelles per il Consiglio Europeo
17 dicembre 2015
di Martina Toti, Radioarticolo1
La solidarietà, osserva il nuovo presidente del Cese, organo consultivo dell’Ue, è alla base della Costituzione europea. “Chi decide sulle sorti dell’Unione non può lasciare nella miseria tanta parte dei cittadini del nostro continente”
14 ottobre 2015
di di Osservatorio Inca Cgil,
Labour Mobility Package: una truffa europea?
A parole, la Commissione Ue punta a costruire un mercato interno più recettivo e equo nei confronti di lavoratori mobili e migranti. Le modifiche però, denuncia l'Osservatorio Inca, tendono a ridurre non le frodi e gli abusi, ma i diritti previdenziali
03 agosto 2015
Danilo Barbi, segretario confederale Cgil, a RadioArticolo1: "Ci vuole un'altra Europa, che vada oltre l'attuale politica di austerity e di organizzazione dell'euro: altrimenti le reazioni antieuropee sono destinate ad aumentare"
27 maggio 2015
Fermiamo la strage subito! L'Europa nasce o muore nel Mediterraneo
Un gruppo di associazioni, tra cui la Cgil, lancia una mobilitazione il prossimo 20 giugno. Pace, sicurezza, benessere sociale ed economico si raggiungono solamente se si rispettano l’universalità dei diritti umani di ogni donna e di ogni uomo
21 maggio 2015

#tickEnd-tickBegin#