uber
Non è un’applicazione per smartphone, ma un servizio di trasporto. Durante (Cgil): "Decisione significativa, che premia l'impegno del sindacato. L'azienda deve agire nel quadro delle regole. Tra i doveri vi è quello di rispettare i diritti del lavoro"
20 dicembre 2017
di Maurizio Minnucci
Selezioni che avvengono tramite meccanismi oscuri, paghe bassissime, diritti assenti: così si espande la gig economy. A questi lavoratori sfruttati si sta cercando di dare una risposta. Intervista a Gramolati (Cgil): la chiave è nella contrattazione
07 dicembre 2017
di Jacopo Formaioni
Amazon, Uber, Foodora si avvalgono del lavoro digitale per abbattere i costi della manodopera. Ma anche attività immateriali, come il giornalismo o il web design, fanno ricorso a cottimo, paghe basse e versamenti previdenziali insufficienti o inesistenti
17 novembre 2017
“I driver hanno gli stessi diritti dei dipendenti”. Lo ha stabilito il tribunale del lavoro britannico confermando una sentenza dell'anno scorso. Ma la multinazionale non ci sta e annuncia un nuovo ricorso
10 novembre 2017

X «

#tickEnd-tickBegin#