trasferimenti
Maurizio Rosso: “I trasferimenti sono un'azione unilaterale e insensata; erano altri gli impegni presi ai tavoli". Venerdì 4 novembre assemblea sindacale a Palazzo delle Aquile
02 novembre 2016
Fiom: "Le produzioni restino in Italia. Nei confronti dei primi trasferimenti, l'azienda ha preferito fare da sola senza accordo sindacale, ma cercando soluzioni con i lavoratori coinvolti. Noi non possiamo stare a guardare e continuiamo la mobilitazione"
23 settembre 2016
Il sindacato: "Da anni, Pragma-Movigroup persegue una tenace politica di smantellamento dei diritti di lavoratori iscritti alle nostra organizzazione. In questo caso, quelli di due truccatrici, per le quali è stato chiesto il trasferimento individuale"
18 giugno 2015

#tickEnd-tickBegin#