tnt
Esodi incentivati volontari e ricollocazione dei lavoratori all'interno del perimetro aziendale: questa la soluzione per evitare 361 esuberi e 115 trasferimenti. Filt Cgil: "Intesa che salvaguarda l'occupazione. Siglato anche un protocollo sugli appalti"
06 luglio 2018
La Filt interviene dopo il vertice: "Serve una soluzione per evitare 361 licenziamenti e 115 trasferimenti". Prossimi incontri 25 e 26 giugno, poi il 4 luglio al dicastero. "Le ricollocazioni proposte sono insufficienti". Le tappe della vertenza
19 giugno 2018
Nuovo incontro a Roma sul piano di riorganizzazione della multinazionale di logistica: 361 licenziamenti, 115 trasferimenti, 24 filiali chiuse. "Siamo un'azienda sana e fiorente" spiegano i sindacati: "Ci propongono un modello che crea solo inefficienze"
19 giugno 2018
“La invitiamo a presenziare alla riunione già convocata per il 7 giugno presso il dicastero da lei diretto”
05 giugno 2018
Alta partecipazione alla due giorni di protesta indetta da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti. Il 7 giugno si torna al tavolo ministeriale e i sindacati chiamano in causa il neo ministro Luigi Di Maio. "Affrontare la giungla delle esternalizzazioni"
01 giugno 2018
In tutta Italia cortei e presìdi negli stabilimenti delle multinazionali di logistica e trasporti, al via 48 ore di stop. Sotto accusa il piano di riorganizzazione: 24 filiali chiuse, 361 licenziamenti e 115 trasferimenti. Incontro al Mise il 7 giugno
31 maggio 2018
Terza giornata di mobilitazione nelle due aziende di logistica, in vista degli stop di giovedì 31 maggio e venerdì 1° giugno. Sotto accusa il piano di riorganizzazione: 24 filiali chiuse, 361 licenziamenti e 115 trasferimenti. Incontro al Mise il 7 giugno
30 maggio 2018
Dopo il vertice a Roma. Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti non annullano i nuovi stop indetti per il 31 maggio e 1° giugno. Assemblee il 28, 29 e 30 maggio. "Non è stata presa in considerazione la nostra proposta di ritirare i licenziamenti"
25 maggio 2018
di Simona Caleo (testo e foto)
In occasione dello sciopero e della manifestazione romana, parlano alcuni dei dipendenti scesi in piazza contro esuberi, trasferimenti coatti e licenziamenti collettivi. La fusione con Tnt sta andando malissimo. Prevalgono lo sconcerto e lo smarrimento
17 maggio 2018
gallery focus rassegna
di Simona Caleo
La riorganizzazione prevede la chiusura di 24 sedi su 34 e l’allontanamento di 361 lavoratori, 315 in Fedex, quasi tutti corrieri, e 46 in Tnt
17 maggio 2018
Lo riferiscono i sindacati nel giorno della protesta nazionale contro i licenziamenti annunciati dalle due aziende. "In alcuni casi stanno tentando di utilizzare gli interinali, un comportamento gravissimo", denunciano le organizzazioni dei lavoratori
17 maggio 2018

X «

#tickEnd-tickBegin#